martedì 8 marzo 2016

Let's talk #7 London & Edimburgh

Let's Talk è una sorta di rubrica ideata da me di cadenza casuale. In questo spazio potremo chiacchierare insieme di autori, consigli di lettura, librerie, biblioteche e tutto ciò che riguarda i libri.
Buonasera lettori e auguri a tutte le Donne! ✿
Questa sera il mio ragazzo mi ha invitata a cena e tra poco corro a prepararmi, ma prima volevo raccontarvi la stupenda esperienza che ho fatto in questi giorni. Mercoledì sera sono partita infatti per Londra con il mio ragazzo e sono tornata ieri sera. E’ stato un viaggio stupendo che mi ha cambiata e mi ha regalato tante emozioni ed esperienze nuove. Penso che viaggiare e vedere pezzi di mondo sia una delle cose più belle che la vita ci concede. ❤

DAY ONE – FLY TO LONDON

Siamo partiti mercoledì sera dall’aeroporto di Bergamo e siamo atterrati a Stansted dopo circa 1 ora e mezza. Stansted non è l’aeroporto più vicino di Londra, ma il biglietto l’abbiamo pagato 19€! Dopo qualche impiccio alla frontiera – se doveste andare a Londra ricordatevi di non mettere scotch sulla carta d’identità perché altrimenti finirete nella black list XD – siamo andati a Londra in auto con l’autista privato che avevamo già prenotato e siamo arrivati all’ibis hotel, vicino alla fermata della metro e al centro. Stanchissimi abbiamo mangiato un boccone in hotel e poi siamo andati a dormire.

DAY TWO – RUNNING IN LONDON

Il secondo giorno, giovedì, abbiamo iniziato a usare le nostre TravelCard, un biglietto che consente per sette giorni di viaggiare su tutti i mezzi pubblici nella zona 1 e 2 di Londra. Dopo aver capito come funzionava l’underground di Londra grazie alla nostra inseparabile cartina, siamo andati al famoso Harrods. Una sorta di grande centro commerciale per fare spese folli, ma non mi ha fatto impazzire e ovviamente non ho comprato nulla. Dopo Harrods siamo andati ad Hyde Park, grande parco verde pieno di sentieri per passeggiare, piccioni, cigni e scoiattoli che fanno visita a qualsiasi persona che si siede sulle panchine. Adorabili *-* dopo un frappuccino da Starbucks, abbiamo preso la metro e siamo andati in Baker Street, la famosa via della casa di Sherlock Holmes che abbiamo visto solo dal fuori. Abbiamo visto anche Madame Tussauds – museo delle cere – ma non siamo entrati visto che due ingressi erano praticamente cento euro e abbiamo deciso di spendere quei soldi in un altro modo. Siamo poi corsi a King’s Cross per vedere il famoso binario 9 e ¾ *-* di Harry Potter. Accanto c’era lo shop dedicato dove ho comprato un sacco di gadgets per me e amiche. Abbiamo pranzato in un pub e abbiamo proseguito. Abbiamo visto London Eye sul Tamigi, la ruota panoramica, Westminster sede del parlamento di Londra con il Big Ben e Westminster Abbey. Abbiamo poi vagato a St. James Park e Green Park fino ad arrivare a Buckingham Palace, il palazzo della Regina. Abbiamo camminato circa 17 chilometri!

DAY THREE – RUNNING IN LONDON

Venerdì abbiamo fatto ancora un giretto in Hyde Park e poi siamo andati alla Rococo Chocolate, una cioccolateria molto carina che vende cioccolatini a gusti particolari come alla rosa, arancia e via dicendo. Siamo poi finiti a Piccadilly dove mi sono persa per ore nella libreria a 5 piani di Waterstones e ho comprato un libro *-* poi siamo andati a Soho a dare un’occhiata alla famosa China Town per finire in Trafalgar Square. Abbiamo mangiato il famoso Fish and Chips che non ho mai digerito XD e siamo andati verso la St. Paul’s Cathedral. Dopo aver attraversato il Millennium Bridge siamo arrivati fino alla Torre di Londra e al London Bridge stupendo. Quel giorno abbiamo fatto quasi 20 chilometri a piedi e sfiniti la sera siamo stati in un pub fino a tardi.

DAY FOUR – STONEHENGE

Sabato mattina ci siamo dovuti alzare prestissimo perché siamo andati in gita con il pullman che avevamo prenotato a Stonehenge. Siamo partiti alle 7.10 dall’ibis hotel e ci siamo fermati a Victoria Station a far salire altri turisti. Dopo un’ora e più di viaggio, siamo finalmente arrivati a Stonehenge, nel mezzo del nulla. Bellissimo paesaggio e luogo magico che abbiamo visitato con l’audio guida *-* allo shop del sito ho anche comprato una rivista che spiega un sacco di cose che non sapevo su quel luogo meraviglioso! Stonehenge mi è rimasto impresso e mi ha stupita. Non mi sembrava vero di essere lì. Verso le 15 siamo ritornati a Londra e abbiamo scoperto quasi per caso il Brompton Cemetery che mi ha veramente colpita. Cimiteri così li avevo visti solo nei film *-* tombe rotte, sprofondate e antiche di almeno 200 anni, con croci ugonotte. Uno spettacolo unico! Si tratta di un cimitero protestante nato nell’Ottocento e oggi considerato come un parco pubblico.

DAY FIVE – FLY TO EDIMBURGH, SCOTLAND

Domenica mattina siamo tornati all’aeroporto con l’autista e abbiamo preso il volo interno per andare a Edimburgo, Scozia. La Scozia dall’alto è magnifica e gli scozzesi sono molto più cordiali dei londinesi. Abbiamo passeggiato per il centro suggestivo fatto di edifici antichi con mattoni neri fino ad arrivare a Colton Hill. I pub sono molto belli e caratteristici. Peccato per il freddo e la neve :/

DAY SIX – EDIMBURGH AND… BYE BYE SCOTLAND

L’ultimo giorno siamo stati fortunati con il sole che riscaldava un po’ le temperature e abbiamo fatto colazione a base di pancakes e porridge e abbiamo visitato l'Edimburgh Castle sul vulcano e il museo nazionale della guerra al suo interno. Alle 16 abbiamo preso l’aereo di ritorno per Milano Malpensa con una tristezza immensa.

Siamo stati molto fortunati perché a Londra non ha mai piovuto *-* L’Inghilterra mi è piaciuta da morire grazie alle sue tradizioni particolari come le sterline, la guida al contrario e molto altro! Tornare in Italia è stato un trauma :( voglio assolutamente tornare là e magari fare qualche gita nelle Highlands, d’estate però!

7 commenti:

  1. Wow, il mio prossimo (e primo!) viaggio a Londra lo organizzerò sul tuo itineario! Magari aggiungendoci qualche tappa scovata nei libri xD

    RispondiElimina
  2. Spero anch'io di riuscire ad andarci un giorno *__*

    RispondiElimina
  3. che bello, viene voglia di andare subito

    RispondiElimina
  4. che bello! <3 uno dei miei sogni più grandi è proprio quello di visitare queste due città! *-*

    RispondiElimina
  5. Bel viaggio! *-*

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato!

GRAFICA E LAYOUT A CURA DI DAYDREAM DESIGN ©