martedì 13 settembre 2016

Let's Talk #12 Le mie prossime letture!

Let's Talk è una sorta di rubrica ideata da me di cadenza casuale. In questo spazio potremo chiacchierare insieme di autori, consigli di lettura, librerie, biblioteche e tutto ciò che riguarda i libri.


Buon pomeriggio lettori, come state?
Io molto bene, finalmente ho ricominciato palestra dopo ben tre settimane di pausa per il mal di schiena! Oggi sono a casa dal lavoro, ho avuto un sabato e un lunedì pesante e oggi ho avuto tutto il tempo per riprendermi. Ho studiato e ho fatto shopping su Zalando! Ed ora eccomi qui nel mio angolino a parlarvi di libri!

In questo nuovo appuntamento di Let's Talk, vorrei parlarvi delle mie prossime letture e della mia progressiva guarigione dallo shopping compulsivo di libri!
Negli ultimi tempin infatti sto comprando pochissimo perché essendo i miei gusti di lettura cambiati e un pochino più raffinati, faccio più attenzione a cosa comprare. Inoltre ho una lunghissima lista di libri cartacei ancora da leggere, sullo scaffale da più di un anno. Ho deciso perciò di comprare solo ogni tanto, solo libri di cui non posso fare a meno! Ho pensato di fare una breve lista dei prossimi libri che voglio leggere, senza darmi però un vincolo o una scadenza visto che ormai tra tutti i miei impegni leggo lentamente.



(Se cliccate sulle copertine, potete leggere le trame su amazon). Non li leggerò necessariamente in questo ordine, ma ultimamente sono i libri che mi ispirano di più e che non vedo l'ora di leggere! L'amore bugiardo perché di proposito non ho visto il film e voglio scoprire pagina per pagina tutta la storia! Acquanera perché voglio leggere qualcosa di questa autrice e perché sono sicura che mi piacerà da matti! Proprio come L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome che tutti mi hanno consigliato tantissimo. Half wild perché a breve uscirà l'ultimo volume e voglio recuperare. Amedeo je t'aime perché è da quando l'ho comprato che voglio leggerlo e perché amo Francesca e le sue storie. Infine Sulla sedia sbagliata perché mi manca la Rattaro e voglio scoprire anche questa storia. *-*

Voi avete letto qualcuno di questi libri? Qual è il vostro preferito? Avete anche voi una lista di libri da leggere per questo periodo?
Dreaming Fantasy

domenica 11 settembre 2016

Giveaway: 4 libri in palio!

Buongiorno lettori e buona domenica ♥
Come state? Sorpresi di trovare questo post? E' da qualche settimana, dal mio compleanno, che mi frullava in testa l'idea di organizzare un giveaway visto che era da parecchio tempo che non ne facevo uno! E finalmente oggi eccomi qui con tante sorprese per voi!
Ho pensato di organizzare qualcosa di semplice con in palio dei libri cartacei che avevo qui a casa, scommetto che qualcuno ha voglia di adottarli e leggerli! Ecco di seguito i libri in palio!

PREMI

Ho pensato di regalare a quattro fortunati vincitori un romanzo a testa, di generi un po' diversi. Spero apprezziate! I partecipanti verranno divisi in categorie, in base al libro che viene indicato come preferenza, e i vincitori verranno estratti a random per ogni gruppo preferenza, al termine del giveaway. Potete leggere la trama e tutte le info del libro cliccando sulle cover qui sotto.
  • Un thriller: Sarai per sempre mia amica di M. O. Walsh.
  • Un libro in lingua originale: The Young Elites di Marie Lu.
  • Un new adult: Il cattivo ragazzo che voglio di Giulia Besa
  • Un romance storico: La sorella del re di Anne O' Brien




REGOLE

Per partecipare a questo giveaway dovete:
  • Essere lettori fissi del mio blog
  • Mettere mi piace alla mia pagina facebook
  • Commentare questo post scrivendomi:
    • la vostra email
    • il link di condivisione del post su facebook
    • il titolo del libro che vorreste ricevere
E' facoltativo:
  • Seguirmi su Twitter
  • Condividere su altri social (google+, twitter, etc)
Se siete blogger mi farebbe piacere che condivideste il banner nei vostri blog.

<a href="http://dreamingfantasybooks.blogspot.com/2016/09/giveaway-4-libri-in-palio.html "> <img src="http://i.imgur.com/fkjpPfP.png"> </a>

Avete tempo per partecipare fino al 30 settembre. Estrarrò a random i fortunati vincitori. I loro nomi verranno pubblicati nella pagina facebook.

Direi che è tutto! Spero che questo giveaway vi piaccia e che partecipiate in tanti! *-* Se avete domande o dubbi scrivetemi come al solito una mail a: leda.92@hotmail.it.

venerdì 9 settembre 2016

Recensione: "Paper Girls" di B. K. Vaughan e C. Chiang

Buon pomeriggio lettori! Oggi sono a casa dal lavoro ma domani starò via tutto il giorno in trasferta. Ne approfitto per passare del tempo sul blog e per condividere con voi il mio pensiero su Paper Girls di B. K. Vaughan e C. Chiang che ho acquistato da poco su amazon.



PAPER GIRLS

di B. K. Vaughan e C. Chiang
Paper Girls #1
Editore: Bao ▪ Pagine: 144 ▪ Prezzo: 18,00 €
Data di pubblicazione: 25 agosto 2016
ACQUISTA CARTACEO
TRAMA: Nelle prime ore dopo l'Halloween del 1988, quattro dodicenni che consegnano i giornali in bicicletta scoprono la storia più importante di tutti i tempi. Dramma suburbano e misteri soprannaturali collidono in questa serie sulla nostalgia, i primi lavoretti e gli ultimi giorni dell'infanzia.

L'AUTORE:
Brian K. Vaughan è uno scrittore americano di fumetti e serie televisive. Nonostante abbia iniziato a scrivere per personaggi DC Comics e Marvel come X-Men e Batman, è famoso soprattutto per le sue opere originali, tra cui vanno ricordate Y: L’ultimo uomo, Ex Machina, Runaways e L’orgoglio di Baghdad, per le quali ha vinto quattro premi Eisner. Per la televisione, ha fatto parte del team creativo della serie Lost, per la quale è stato nominato per il premio Writers Guild of America per migliore serie drammatica. Saga, insieme alla co-creatrice Fiona Staples, è il suo primo lavoro creator-owned.

PAPER GIRLS
#1 PAPER GIRLS, 2016 (Paper Girls, 2016)
#2 PAPER GIRLS, 2016 (Inedito)
#3 INEDITO

LA MIA RECENSIONE:

Ultimamente sto comprando parecchi libri di questa casa editrice perché ho scoperto questo nuovo genere: il graphic novel, che mi ha lasciata stupida e affascinata. La Bao pubblica libri bellissimi e curati e dopo aver sentito parlare tanto bene di Paper Girls, ho deciso di comprarlo senza nemmeno pensarci troppo.

Questa volta però non sono rimasta soddisfatta appieno dalla lettura perché questo fumetto forse non fa per me o più in generale, per la generazione di ragazzi che come me è nata negli anni ’90. Vi spiego subito perché.

Paper Girls innanzitutto è ambientato negli anni ’80, in particolare nel 1988. Ci sono tantissimi richiami a quegli anni: walkie talkie, vestiti, la consegna dei giornali in bicicletta, nomi di attori e la possibilità di lavorare a quattordici anni, proprio come le protagoniste del libro. All’alba del giorno di Halloween, durante la solita consegna mattutina dei quotidiani, le ragazze protagoniste fanno incontri molto strani per la tranquilla cittadina. Il tutto si concluderà con una scoperta incredibile e un viaggio totalmente inaspettato.

Per la sua ambientazione questo fumetto avrebbe dovuto entusiasmarmi e provocarmi dei moti di malinconia di quegli anni. Ma che ne so io di anni che neanche ho vissuto? L’unico elemento da cui sono rimasta affascinata è il viaggio nel tempo mescolato a fantascienza.

D'altronde Paper Girl è solo il primo volume della serie e cosa posso dire della storia e delle protagoniste? Ancora nulla purtroppo, ma una cosa è certa: non sono rimasta particolarmente colpita da questo fumetto, dai suoi personaggi e nemmeno dal suo stile e colori vintage. Forse ho avuto un’impressione sbagliata, ma non so se proseguirò questa serie.

Valutazione:

Lettori voi cosa ne pensate di questo libro? Vi ispira? Lo avete letto?
Dreaming Fantasy
GRAFICA E LAYOUT A CURA DI DAYDREAM DESIGN ©