giovedì 28 novembre 2013

Recensione: La casa per bambini speciali di Miss Peregrine di Ransom Riggs

Buon pomeriggio lettori fantasy!
Eccomi qui con una nuova recensione! Condivido con voi il mio pensiero su un libro meraviglioso che ho letto grazie al Gruppo di Lettura di Denise del blog Reading is Believing. Si tratta di La casa per bambini speciali di Miss Peregrine di Ransom Riggs, acquistato a un prezzo veramente minuscolo (rilegato) su LaFeltrinelli. Il libro mi aveva incuriosita grazie al booktrailer che mi aveva mostrato Denise: una casa misteriosa, bambini con particolari capacità, mistero, magia. Insomma sembrava il libro perfetto per me, e lo è.

Titolo: La casa per bambini speciali di Miss Peregrine
Romanzo Illustrato
Autore: Ransom Riggs
Editore: Rizzoli
Pagine: 383 
Prezzo: € 5,90
Data di pubblicazione: 02 Novembre 2011

TRAMA:
Quali mostri popolano gli incubi del nonno di Jacob, unico sopravvissuto allo sterminio della sua famiglia di ebrei polacchi? Sono la trasfigurazione della ferocia nazista? Oppure sono qualcosa d'altro, e di tuttora presente, in grado di colpire ancora? Quando la tragedia si abbatte sulla sua famiglia, Jacob decide di attraversare l'oceano per scoprire il segreto racchiuso tra le mura della casa in cui, decenni prima, avevano trovato rifugio il nonno Abraham e altri piccoli orfani scampati all'orrore della Seconda guerra mondiale. Soltanto in quelle stanze abbandonate e in rovina, rovistando nei bauli pieni di polvere e dei detriti di vite lontane, Jacob potrà stabilire se i ricordi del nonno, traboccanti di avventure, di magia e di mistero, erano solo invenzioni buone a turbare i suoi sogni notturni. O se, invece, contenevano almeno un granello di verità, come sembra testimoniare la strana collezione di fotografie d'epoca che Abraham custodiva gelosamente. Possibile che i bambini e i ragazzi ritratti in quelle fotografie ingiallite, bizzarre e non di rado inquietanti, fossero davvero, come il nonno sosteneva, speciali, dotati di poteri straordinari, forse pericolosi? Possibile che quei bambini siano ancora vivi, e che - protetti, ma ancora per poco, dalla curiosità del mondo e dallo scorrere del tempo - si preparino a fronteggiare una minaccia oscura e molto più grande di loro?
L'AUTORE: 
Ransom Riggs è nato in Florida e si è diplomato al Kenyon College e alla Scuola di cinema e televisione della University of Southern California. E' autore di cortometraggi, blogger, scrittore di viaggi, collezionista di fotografie d'epoca. Vive a Los Angeles con la moglie e un gatto. La casa per bambini speciali di Miss Peregrine è il suo primo romanzo.
LA MIA RECENSIONE:
Jacob quando era piccolo adorava passare pomeriggi interi con il nonno; adorava ascoltare le fantastiche e strane storie che gli venivano raccontate: una casa abitata da bambini speciali, in grado di volare o alzare oggetti pesantissimi, bambini invisibili, bambini che con le mani creavano il fuoco. Tutti vivevano in quella Casa, un piccolo paradiso su un'isola sperduta, sotto la sorveglianza di un Falco Pellegrino. Ormai diciassettenne Jacob inizia a non credere più alle storie del vecchio nonno, fino a quando una terribile disgrazia colpisce la sua famiglia. E se quelle storie fossero vere? E la Casa esistesse davvero?

La casa per bambini speciali di Miss Peregrine è un libro che mi ha stregata, completamente catturata e tenuta incollata alle sue pagine fino a notte fonda. Ho amato ogni singola pagina di questo libro meraviglioso, adatto ai ragazzi, ma anche agli adulti. E' un libro per tutti che mescola con maestria misteri, magia e avventura. Ho iniziato a leggerlo con calma, gustandomi tutte le parole e tutti i momenti descritti, ma alla fine non ho potuto fare a meno di leggerlo tutto d'un fiato. Non si può leggere lentamente un libro così. La casa per bambini speciali di Miss Peregrine inizia con le strane storie che il nonno Abe raccontava a suo nipote, il protagonista, Jacob. Solo la mente di un bambino poteva credere e fantasticare su quelle storie, osservando le foto in bianco e nero che gli mostrava il nonno. Ma quelle fotografie, illustrate nel libro, non ritraevano bambini normali: c'erano bambini che volavano, bambini invisibili e altri ancora. Eppure Jacob quando era piccolo credeva davvero nell'esistenza di quei bambini e di quella Casa, fino a quando ormai ragazzo di 17 anni, quelle storie iniziarono ad essere assurde. 
Ora Jacob è adulto, non vuole più credere alle farneticazioni del nonno. Vive con la sua famiglia benestante e nonostante ciò, ha pochissimi amici, anzi uno soltanto. Ha un sarcasmo a volte tagliente che inizialmente lo ha reso un po' antipatico, ma a mano a mano proseguivo nella lettura della storia raccontata esclusivamente dal suo punto di vista, ho iniziato a provare simpatia e solidarietà nei suoi confronti e ho iniziato a immergermi con lui nelle sue sventure e avventure.
Dopo la tragedia che ha colpito la sua famiglia, la storia ha iniziato a inquietarmi sempre di più: Ransom Riggs è riuscito a descrivere scene da brivido per tenere il lettore con il fiato sospeso, grazie anche alle numerose fotografie illustrate nel libro. Quando Jacob parte per scoprire se le storie che gli raccontava nonno Abe erano vere, inizia la sua avventura un po' fantasy e un po' horror. Non mancano colpi scena perfettamente incastrati l'uno con l'altro, elementi geniali che fanno perfettamente funzionare la storia.
I protagonisti sono i bambini, colpiti da un male che deve essere sconfitto. Jacob sarà fondamentale in questa lotta quando scoprirà il suo destino. Mi sono sentita particolarmente vicina ai bambini e a Jacob, nei momenti di pericolo ero in ansia per loro e speravo con tutto il cuore di arrivare alla fine del libro senza la perdita di nessuno di loro. Gli ultimi capitoli sono impossibili da leggere lentamente, sono un colpo di scena dietro l'altro, sono un'ansia mai provata, una preoccupazione unica per questi bambini e la loro salvezza. Il finale completamente aperto, mi ha lasciato ancora quel senso di ansia che mi spinge a chiedermi continuamente: cosa ne sarà di loro?


Valutazione:


Cari lettori che ne pensate? Io ho adorato questo libro e vorrei consigliarlo a tutti voi. E' adatto non solo ai ragazzi ma anche agli adulti! Vi consiglio di vedere il booktrailer!

Dreaming Fantasy

23 commenti:

  1. Anche a me è piaciuto. All'ultima tua domanda posso dirti che c'è un seguito uscito da poco (devo ancora informarmi se è uscito in Italia o meno). In più diversi mesi fa lessi una notizia riguardo ad una eventuale trasposizione cinematografica diretta dal mitico Tim Burton, lo spero proprio :) Ah eri curiosa di leggere la recensione su La custode degli spiriti, l'ho postata poco fa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cla! Sì l'ho appena letta, sinceramente sono delusa! Mi aspettavo un bellissimo libro :(
      Riguardo la casa per bambini speciali so che esce il seguito in lingua e anche il film *O*

      Elimina
  2. Come sono contenta che ti sia piaciuto tanto *__* condivido assolutamente! Riggs è un genio del male *A*

    RispondiElimina
  3. Ho in WL questo libro da un po' e dopo questa tua recensione non posso che essere sempre più convinta di volerlo!!!!!!! :))))))

    RispondiElimina
  4. Ok, VOGLIO questo libro *-*

    RispondiElimina
  5. *_* Adorato e non vedo l'ora di leggere il seguito!
    Certo che quelle foto dei bambini... brr O.o

    RispondiElimina
  6. Oh, non mi aveva mai attirato eppure ora... LO VOGLIOOOO!!!!!!

    ps.: un premio per te <3
    http://libridicristallo.blogspot.it/2013/11/premio-conoceme.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi assolutamente leggerlo! *O*
      oh ma graziee! Passo subito!

      Elimina
  7. Sembra una storia molto molto intensa.. già solo leggendo la trama e la tua recensione mi ha trasmesso ansia.. ci farò sicuramente un pensierino! :)

    RispondiElimina
  8. Devo assolutamente leggerlooooo! *-* Ci sono praticamente solo pareri positivi su questo libro! Questo significa grandi aspettative: spero non mi deluda! ;)

    RispondiElimina
  9. Quanto mi è piaciuto questo libro e sono contenta che lo stesso vale per te. E' coinvolgente e inquietante, e tutte quelle immagini permettono di avere un'esperienza di lettura completa, che porta il lettore a pensare se davvero è finzione o reatà.
    Quando pochi giorni fa ho scoperto del seguito, mi è venuto il batticuore, spero la Rizzoli farà la brava e lo porterà in Italia presto (ma mi basti che lo porti in Italia xD).

    PS: Periodo di recensioni, tesoro *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro sto sommergendo il blog di recensioni! o.o
      Hai scritto le parole perfette per descrivere questo libro ** io non vedo l'ora del seguito, speriamo la Rizzoli faccia la brava! :/

      Elimina
  10. Devo assolutamente leggerlo, non sapevo fosse così bello *-* diciamo che sono stata sempre un po' frenata dall'inquietudine che mi trasmette la trama e io sono impressionabile e fifona, ma penso che varrà la pena di avere l'angoscia durante la lettura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda pure io sono una fifona, mi faccio impressionare da qualunque cosa ma fidati.. devi leggerlo **

      Elimina
  11. Cinque farfalline *-*
    Ho questo libro in TBR da secoli ç___ç Direi che è proprio ora di leggerlo, magari prima della fine dell'anno :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annie assolutamente consigliato! *-* devi leggerlo!

      Elimina
  12. Ciao, come vedo non sono l'unica ad aver amato questo libro *-*
    Ma solo a me alcuni passaggi sembravano poco chiari (sarà che l'ho letto divorandolo a tal punto da non soffermarmi) ?
    Attendo con ansia il secondo e il terzo libro e li comprerò sicuramente!
    La recensione sul mio piccolo blog, se ti interessa, la trovi qui > Raggy - Recensione de La casa per bambini speciali di Miss Peregrine, mi scuso per l'eventuale spam insesiderato...
    Rainy

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato!

GRAFICA E LAYOUT A CURA DI DAYDREAM DESIGN ©