lunedì 28 settembre 2015

Recensione: Tutte le volte che ho scritto ti amo di Jenny Han

Buongiorno lettori! Buon inizio settimana, anche se il tempo è grigio e nuvoloso. Questa mattina vado a Ikea a comprare due librerie Billy e non vedo l'ora di montarle per metterci tutti i miei libri. A dicembre cambierò casa e tutti i miei romanzi necessitano del loro spazio *-* Ovviamente quando tutto sarà finito metterò le foto!
Prima di andare fino a Brescia a Ikea, essendomi alzata presto ho avuto un attimo di tempo per postare la recensione di Tutte le volte che ho scritto ti amo di Jenny Han, romanzo molto carino che ho ricevuto in omaggio dalla casa editrice. Ringrazio di cuore Piemme per avermi dato questa opportunità e ancora per aver regalato ben due copie a voi di questo libro al giveaway di settembre.



Tutte le volte che ho scritto ti amo
di Jenny Han
To All The Boy I've Loved Before #1
Editore: Piemme ▪ Pagine: 372 ▪ Prezzo: 16,00 €
Data di pubblicazione: 1 settembre 2015
ACQUISTA CARTACEO | EBOOK


TRAMA:

Lara Jean tiene le sue lettere d’amore in una cappelliera. Non sono le lettere d’amore che qualcuno ha scritto per lei, ma quelle che lei ha scritto una per ogni ragazzo di cui si è innamorata, cinque in tutto. L’ultimo si chiama Josh, che è il suo migliore amico nonché, purtroppo, il ragazzo di sua sorella. Quando scrive, Lara Jean mette tutto il suo cuore sulla carta, raccontando cose che non si sognerebbe mai di dire ad alta voce. Eppure, un giorno, scopre che tutte le sue lettere d’amore sono state spedite. E quel che è peggio, ricevute. Improvvisamente, la sua vita diventa molto complicata, ma anche molto, molto più interessante…



L'AUTORE:
Vive a Brooklyn, New York, dove ha frequentato la New School ottenendo un Master in Scrittura Creativa. Adora la serie Buffy l’ammazzavampiri, la torta di mirtilli e le calze al ginocchio. Con Piemme ha pubblicato anche la trilogia di L’estate nei tuoi occhi.

TO ALL THE BOYS I'VE LOVED BEFORE
#1 TO ALL THE BOYS I'VE LOVED BEFORE, 2014 (Tutte le volte che ho scritto ti amo, 2015)
#2 PS: I STILL LOVE YOU, 2015 (Inedito)
LA MIA RECENSIONE:

Tutte le volte che ho scritto ti amo ha riscosso grande successo in America e prima che arrivasse in Italia l’avevo già adocchiato. Attratta dalle recensioni positive, dalla trama e dalla cover ho iniziato subito a leggerlo. Inizialmente sono rimasta un pochino delusa per ciò che mi ero ritrovata: una protagonista molto infantile che non sembrava avere 16 anni ma 12. A mano a mano che leggevo però, mi sono ricreduta e nonostante la semplicità di Lara Jean, il libro alla fine ha saputo conquistarmi con la sua dolcezza e semplicità.

Tutte le volte che ho scritto ti amo racconta la storia di Lara Jean, una ragazza di 16 anni molto semplice. Adora la sua sorella minore Kitty e la sua sorella maggiore Margot, che si è sempre presa cura di tutta la sua famiglia da quando la madre è morta. Margot però sta per partire per la Scozia a studiare e dovrà lasciare il fidanzato Josh, il loro vicino di casa. Toccherà a Lara Jean prendersi cura di suo padre e della sorellina Kitty. Lara Jean si è innamorata solo 5 volte nella sua vita e per ogni ragazzo che ha amato ha scritto una lettera che non ha mai spedito. Improvvisamente però tutte le lettere che aveva nascosto in una cappelliera, vengono spedite ai destinatari. Per Lara Jean iniziano i guai, a partire da Josh l’ex fidanzato di sua sorella, fino a Peter, il bello della scuola…

Jenny Han mi è piaciuta, anche se per certi aspetti, come ho accennato all’inizio, ho trovato un po’ infantili i suoi personaggi. Insomma i ragazzi di 16 e 17 anni non credo che si comportino come quelli che troviamo in questo libro. Ho confuso però questo loro di modo di essere infantili con la semplicità, l’ingenuità e la dolcezza che sono il punto forte del romanzo.

La protagonista è molto legata alle sue sorelle, le adora e passa sempre tanto tempo con loro. Adora preparare dolci, i vestitini coreani, non sa ancora guidare l’auto con sicurezza e preferisce i bigliettini al cellulare. Sua sorella Margot è quella che si è presa cura di loro dopo la morte della madre. E’ la figura di riferimento, un modello, un esempio da seguire e cerca sempre di fare del suo meglio. Prima di partire per la Scozia a studiare, decide di lasciare il fidanzato, nonché loro vicino di casa, Josh. Josh è un ragazzo molto particolare che praticamente vive con loro. Escono spesso tutti e quattro insieme e adora far giocare la sorellina Kitty. Kitty invece è dispettosa, una tutta peperina che sa il fatto suo. Infine Peter è il bello della scuola, uno dei tanti ragazzi di cui si è innamorata Lara Jean, ma che si rileverà ben di più.

Jenny Han ha uno stile scorrevole e semplice, perfetto per questa storia. Il libro si fa divorare alla svelta e non ho trovato una sola pagina noiosa. La storia raccontata è carina e piacevole, sicuramente le più giovani l’adoreranno.

La vita di Lara Jean è particolare e le varie relazioni tra i diversi personaggi sono ben approfondite. Ho sentito perfettamente l’affetto che lega le tre sorelle nei piccoli gesti e sono riuscita a vedere le prime cotte adolescenziali. Di amore vero e puro ancora non se ne parla, forse lo sentirò nel prossimo libro. La storia ha dei risvolti non banali e inaspettati e questo l’ho apprezzato moltissimo.

Insomma questo romanzo si è rivelato una lettura molto piacevole e scorrevole. Brava Jenny Han, penso proprio che leggerò il seguito!

Valutazione:

Allora lettori, ora tocca a voi dirmi cosa ne pensate di questo tanto chiacchierato romanzo! Vi è piaciuto? E' pronto sul vostro scaffale o è nella vostra wishlist? Aspetto i vostri commenti per parlarne insieme!
Dreaming Fantasy

24 commenti:

  1. Letto a tempo perso qualche tempo fa e l'ho trovato anch'io molto carino.
    Anche se la cosa del sequel è veramente inutile. Massimo cinquanta pagine in più e finiva qui!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì in effetti penso che il libro sia abbastanza completo così, però vediamo cosa ha da raccontare la Han :3

      Elimina
  2. Io l'ho adorato <3
    è proprio il mio genere :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se è il tuo genere è assolutamente adorabile!

      Elimina
  3. Non vedo l'ora che ami arrivi a casa per iniziare a leggerlo subito! *-* Bellissima recensione! :D E sono davvero curiosa di vedere le tue nuove librerie *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara e buone letture!
      Missione completa, librerie comprate! *^* adesso devo solo montarle ahahah

      Elimina
    2. E credo che quella sia la parte più complicata :P Allora aspetto che le monti e le riempi! Poi sono davvero curiosa di vederle *-*

      Elimina
  4. Non so perchè ma nonostante tutti ne parlino bene questo romanzo continua a non convincermi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me è stata una lettura piacevole, se ti capita di trovarlo dagli una possibilità!

      Elimina
  5. Son contenta che alla fine tu abbia cambiato idea e adesso sono proprio curiosa di leggerlo anche io :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che ti piaccia e non farti scoraggiare dall'inizio!

      Elimina
  6. Non l'ho ancora letto anche se volevo farlo, varie opinioni qua e là mi avevano un po' demoralizzato sinceramente ma mi ha messo la voglia di dare a questo libro una chance, senza troppo aspettative ovvio.

    RispondiElimina
  7. Brava, senza troppe aspettative! è un libro piacevole e carino

    RispondiElimina
  8. Ciao! Complimenti per la recensione! Mi ci sono ritrovata molto :) Però poi ho letto il seguito e, sinceramente, avrei preferito che la storia finisse con il primo :(
    Sono curiosa di vedere le foto delle tue nuove librerie! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti quelli che hanno letto il seguito mi hanno detto così D:

      Elimina
  9. Ciao Leda, ho sentito opinioni contrastanti su questo romanzo :$ Avendo già tanti libri in wishlist, credo che per questa volta passerò :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho trovato carino e piacevole, perfetto per le più giovani

      Elimina
  10. a me invece non ha saputo conquistarmi, l'ho trovato solo infantile ed esagerato in alcune parti. Prosegue vero? Perché il finale non è un finale, anche quello non mi è piaciuto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì anche io inizialmente l'ho trovato infantile, ma alla fine mi è piaciuto :3
      c'è il seguito ma pare che non sia tanto bello

      Elimina
    2. Io credo che il bello di questo libro sia proprio la leggerezza con cui è scritto. Non ha grandi pretese e Lara Jean, con la sua goffaggine, un po' di sorrisi li strappa. Aspetto il seguito, sperando di non rimanere delusa :3

      Elimina
  11. Mi incuriosisce molto...ho sentito pareri discordanti, ma devo sempre testare un libro personalmente per poter giudicare, quindi spero di leggerlo quanto prima. Il titolo, poi, mi ha fatto già innamorare della storia :D

    RispondiElimina
  12. L'ho letto in lingua l'anno scorso e lo avevo trovato molto carino. Una lettura semplice semplice, per carità, però molto scorrevole e carina per passare qualche ora. Ho adorato Peter e mi è piaciuto molto il rapporto che lentamente si è creato tra lui e Lara Jean (e anche Kitty). Margot invece non mi è piaciuta, non fa praticamente niente :(

    RispondiElimina
  13. Ciao, bella recensione c:
    Io l’ho trovato un libro tenero, carino, poetico e tutto quello che vogliamo, ma abbastanza gnocco… Cioè, non mi ha sconfifferato più di tanto, però de gustibus c:
    In ogni caso è un libro molto tenero sui classici problemi adolescienziali, ma forse la nostra Lara Jean dovrebbe disciularsi (?) un po’ ahah?
    Se vuoi leggere la mia recensione la trovi qui :3 .
    Ciao!
    Rainy

    RispondiElimina
  14. A me questo libro per esempio non è piaciuto neanche un po' Lara Jean mi ha fatto venire l'orticaria con la sua infantilità.. per carità!! Mi sa proprio che la trilogia della Han non la leggerò se lo stile è come questo,...

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato!

GRAFICA E LAYOUT A CURA DI DAYDREAM DESIGN ©