venerdì 10 ottobre 2014

In libreria #8

In libreria è una rubrica di cadenza casuale dedicata alla presentazione delle nuove uscite e delle anteprime.
Buondì lettori! Come state? Oggi sono a casa anche se dovevo andare a lezione. Peccato a Bergamo alta c'è il matrimonio della Hunziker. Ha comprato i parcheggi pubblici per una giornata e non voglio immaginare il disagio e il casino che ci sarà per colpa sua. Ma da un lato sono contenta perché significa più entrate per Bergamo! Parlando di libri invece, oggi vi presento una carrellata di prossime uscite interessanti con un nuovo appuntamento di In libreria!

Titolo: Die for me
Revenants #1
Autore: Amy Plum
Editore: DeA
Pagine: 416
Prezzo: € 14,90
Data di pubblicazione: 14 ottobre 2014
TRAMA:
Quando i genitori di Kate e Georgia muoiono in un incidente stradale, la vita delle due sorelle viene stravolta e le ragazze sono costrette a trasferirsi a Parigi dai nonni. L’unico modo che ha Kate per soffocare il dolore è rifugiarsi tra le pagine dei libri che ama di più. Fin quando non incontra Vincent. Bello, misterioso e affascinante, Vincent scioglie a poco a poco il ghiaccio attorno al cuore di Kate che si innamora perdutamente di lui. Ma Vincent non è un ragazzo come gli altri: è un Revenant, un vero e proprio angelo custode, destinato a sacrificare la propria vita per salvare le anime in pericolo, e a risvegliarsi tre giorni dopo la morte, in un circolo senza fine. Kate si ritrova quindi davanti a una scelta difficilissima: proteggere ciò che rimane della sua esistenza e della sua famiglia... oppure rischiare tutto per un amore impossibile?


Titolo: Il mio sbaglio preferito
Autore: Chelsea M. Cameron
Editore: Harlequin Mondadori
Pagine: 400
Prezzo: € 14,00
Data di pubblicazione: 14 Ottobre 2014
TRAMA:
Fin dal primo incontro, Taylor Caldwell non sa se desidera baciare o prendere a pugni Hunter Zaccadelli, il suo nuovo coinquilino. Da una parte Hunter è un affascinante ragazzo dagli occhi blu, irresistibile e pieno di charme. Dall'altra è il tipico bad boy, con la chitarra sempre in mano e il corpo coperto di tatuaggi. Forse è per questo motivo che Taylor ha paura di innamorarsi di lui, non vuole restare scottata e quindi è necessario che Hunter se ne vada... prima che sia troppo tardi. Anche Hunter ha avuto le sue delusioni e i suoi dolori nel passato, ma Taylor ha una risata così sexy e inoltre non gliene fa passare una liscia! Insomma non può darsi per vinto facilmente e le propone una scommessa: se lei riuscirà a convincerlo che lo odia o lo ama sul serio, lui se ne andrà dall'appartamento, lasciandola finalmente in pace. Ma quando il passato riemerge all'improvviso Taylor deve decidere: fidarsi di Hunter confidandogli il suo segreto più nascosto o fare tutto il possibile per vincere la scommessa e allontanarlo per sempre.


Titolo: Il libro dei ricordi perduti
Autore: Louise Walters
Editore: Corbaccio
Pagine: 360
Prezzo: € 16,40
Data di pubblicazione: 23 ottobre 2014
TRAMA:
Roberta lavora nella libreria Old and New. I libri per lei hanno un suono e un odore tutto loro e, soprattutto, parlano: raccontano storie che vanno oltre quelle stampate e Roberta ama riporli con cura negli scaffali e raccogliere le foto, le lettere e le cartoline che trova nascoste all’interno di quelli usati. Un giorno il padre le porta una valigia con dei vecchi libri di Dorothea, la nonna di Roberta, e lei trova una lettera firmata dal nonno Jan, che apparentemente non sembra avere molto senso. È indirizzata a Dorothea, che da due anni vive in una casa di riposo, ma contiene elementi che non coincidono con quello che Roberta ha sempre saputo della famiglia del padre. Cercando di dare un senso a quelle parole e all’oscuro segreto che custodiscono, Roberta rivive la tormentata storia d’amore della nonna ai tempi della seconda guerra mondiale senza rendersi nemmeno conto che sta mettendo ordine nella sua stessa vita. Lei, che ama guardare nelle vite degli altri, adesso è costretta a guardare nella propria e ad aprirsi agli altri mettendo a nudo la sua sensibilità, il suo dolore, la sua rabbia. Adesso Roberta vuole conoscere la verità, vuole dipanare ogni dubbio e vivere pienamente la propria vita senza la zavorra di cose non dette, passioni mai dichiarate, segreti che possono restare intrappolati in noi.


Titolo: Waterfall
Autore: Lauren Kate
Editore: Rizzoli
Pagine:
Prezzo: € 18,50
Data di pubblicazione: 29 ottobre 2014
TRAMA:
Le lacrime di Eureka hanno invaso la terra, e ora Atlantide sta rinascendo, portando con se il suo re malvagio, Atlas. Eureka è la sola che può fermarlo, ma prima deve imparare a combattere. Si muove per l'oceano con Cat, la sua famiglia, e Ander, il bellissimo e misterioso Seedbearer che ha promesso di aiutarla a trovare Solon, un enigmatico Seedbearer scomparso che sa come sconfiggere Atlas. Una volta sulla terra, Eureka è perseguitata dalle gossipwitches, un gruppo di stregoni di Atlantide, e assaliti dai locali che lottano per sopravvivere la distruzione che le sue lacrime hanno causato. E lei si sente meno che vicina ad affrontare Atlas o a salvare il mondo quando Solon si lascia sfuggire che l'amore è il punto debole di Ander, e che ogni amore che prova ne suoi confronti lo fanno invecchiare più velocemente. Cercando di dare un senso al mondo oscuro che il suo dolore ha creato, Eureka riceve sorprendenti novità tramite un stagno incantato. Il suo disorientante riflesso rivela un segreto sconcertante: se è forte abbastanza, Eureka può attingere a questa conoscenza per sconfiggere Atlas – a meno che sia solo il suo cuore spezzato quello di cui ha bisogno per alimentare il suo crescente impero... In Waterfall, Eureka ha l'opportunità di salvare il mondo. Ma deve rinunciare a tutto – anche all'amore.


Titolo: Il sonno della cicala
Autore: Roberta Gallego
Editore: TEA
Pagine: 379
Prezzo: € 14,00
Data di pubblicazione: 9 ottobre 2014
TRAMA:
Nelle acque del lago di Ardese viene ritrovato il corpo di Malachia Duprè, vecchio patriarca di un'aristocratica dinastia piemontese che ha costruito la sua fortuna sul Barolo. Il caso finisce sulla scrivania del magistrato Alvise Guarnieri che, affiancato dal maresciallo Alfano, troverà non pochi ostacoli nel portare avanti l'indagine. Malachia Duprè, uomo povero di amici e ricco di nemici, ha accumulato tanto potere e denaro quanto risentimento e livore, diventando una presenza ingombrante e scomoda per famigliari e avversari. La barriera innalzata dalla famiglia Duprè, gelosa del proprio potere, ormai logoro, e di un prestigio che ha perso da tempo la sua ragion d'essere, nasconde forse troppi segreti passati e presenti? Che ruolo hanno avuto i quattro figli del vecchio Duprè - uomini deboli, cresciuti all'ombra del padre - e le loro mogli, donne belle e affascinanti, troppo innamorate del cognome dei loro consorti? Sullo sfondo, i protagonisti e le comparse, i casi umani e giudiziari, le mille storie ora drammatiche ora buffe che si intrecciano ogni giorno nei corridoi della Procura di Ardese che, essendo imperfetta, è specchio quanto mai realistico e verosimile di un ufficio giudiziario.


Allora lettori ditemi un po' cosa vi ispira e cosa non vi ispira! Io sicuramente non mi perderò l'uscita Rizzoli e spero di procurarmi Die for me che mi ispira moltissimo! Voi cosa comprerete?

Dreaming Fantasy

25 commenti:

  1. Die for me m'ispira e non m'ispira, sai? Ha una copertina fantastica, però la trama non mi dice nulla. Aspetterò le prime recensioni ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cover non mi fa impazzire però mi incuriosisce.. anche io aspetto qualche recensione!

      Elimina
  2. Il libro dei ricordi perduti è già sulla mia wishlist appena ho visto la copertina!! Non ho ancora letto Teardrop, ma sicuramente prenderò anche Waterfall di Lauren Kate, così li posso leggere uno di seguito all'altro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Teardrop l'ho letto e mi è piaciuto tanto, aspetto con ansia Waterfall *^*

      Elimina
  3. La cover di Die for me mi piace un sacco.. e anche la trama non è male :)

    RispondiElimina
  4. Mi ispira Il sonno della cicala!!!
    Il libro dei ricordi perduti lo scarto per partito preso... ho dato un taglio a tutti i libri che parlano di libri e librerie, soprattutto se sono tradotti!
    Gli altri non sono molto il mio genere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come mai Dani li scarti? O_o brutte esperienze? xD

      Elimina
  5. Die for me mi ispira cosìììììì tanto! Non vedo l'ora di poterlo leggere!
    Ad ogni modo...COSA E' QUELLA COVER DI WATER FALL?
    CHE.
    COSA.
    E'.
    Non ci posso credere che abbiano cambiamo la copertina, era l'unica parte buona di quel libro!
    Che delusione..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah Dani anche io ci sono rimasta male! La cover di Teardrop era favolosa!! però accontentiamoci :( è già tanto se hanno portato il Italia il secondo volume :/

      Elimina
  6. Die for me!! Ne ho sentito parlare molto bene e le mie aspettative sono alle stelle! La saga della kate non è tra le mie preferite, Teardrop mi era piaciuto sì ma gli mancava qualcosa, darò comunque una possibilità al secondo libro ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, a Teardrop mancava qualcosa! Ma sono fiduciosa con WWaterfall!

      Elimina
  7. quante belle uscite!!!!!!!!!!!!!!!!!!*_____*..Die for Me..Waterfall mi ispirano molto..^_^

    RispondiElimina
  8. Die for me ha una bella cover, ma non so... in realtà non mi ispira nulla >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosa fortunata, almeno per una volta salvi il portafoglio! questo è il lato positivo! xD

      Elimina
  9. Ciao, Leda! M'intrigano tantissimo Il libro dei ricordi perduti e Die for me. Speriamo solo non si rivelano come delle cocenti delusioni...
    A presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Die for me mi incuriosisce, vedremo come è! :*

      Elimina
  10. Die for me mi attira molto! La cover è stupenda e la trama sembra interessante :) Lo aggiungo in WL! A presto Maria

    RispondiElimina
  11. Che poi cosa c'entra la cover di waterfall con quella di teardrop lo sa solo la casa editrice.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah Rosy praticamente hanno preso la cover della brossura inglese mi pare!

      Elimina
  12. I primi tre mi ispirano.....li metto in lista....:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio sbaglio preferito non mi ispira molto :/ io ho chiuso con i New Adult!

      Elimina
  13. Nuovo follower! :)
    La trama di Die for me mi piace, è la cover che non mi convince. Il mio sbaglio preferito mi attira. :) Mentre Waterfall lo leggerò, anche se devo riprendere Teardrop visto che è passato troppo tempo da quando l'ho letto.

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato!

GRAFICA E LAYOUT A CURA DI DAYDREAM DESIGN ©