domenica 5 gennaio 2014

Recensione: L'età sottile di Francesco Dimitri

Buongiorno lettori e buona domenica!
Come state? Qualche giorno fa mi è arrivato il pacco da Amazon con dentro tante belle cosine libresche che vi farò vedere! Non riesco a capire perché nel pacco manca Perfetto di Alessia Esse, mi esce "non ancora spedito". Magari faranno la spedizione separata? Mah, speriamo! E sul Libraccio è passata una settimana dal mio ordine, ma ancora nulla! Quanto sono lenti in questo periodo! Comunque oggi vi parlerò di un libro che ho finito di leggere qualche giorno fa, L'età sottile di Francesco Dimitri!

Titolo: L'età sottile
Autore: Francesco Dimitri
Editore: Salani
Pagine: 396
Prezzo: € 15,90
Data di pubblicazione: 9 maggio 2013

TRAMA:
Quando Gregorio incontra la Magia per la prima volta ha quattordici anni e l'infanzia gli sta scivolando di dosso come l'acqua del mare del piccolo paese del Sud dove va in vacanza. La proposta che gli viene fatta va oltre ogni immaginazione, e l'idea di diventare più potente di qualsiasi mortale sembra decisamente allettante... Se Gregorio accetta, però, dovrà nascondere a chiunque la sua nuova vita; dovrà tacere e mentire alla famiglia e agli amici di un tempo; dovrà abbandonare la sua normalità ed entrare in un mondo dove la parola è azione, e le azioni sono al di sopra di ogni giudizio. Un mondo di cambiamento costante, di pericoli mortali, di tradimento, ma dove l'amicizia è più potente della morte... Originale, spiazzante, crudo, onirico e realistico al tempo stesso, un romanzo di formazione che ci ricorda che ogni adolescente è mago, perché vuole conservare il potere dell'infanzia e trasportarlo integro nell'età adulta.
L'AUTORE:
Francesco Dimitri (1981) ha vissuto a Manduria e a Roma, prima di finire a Londra. Scrive saggi, romanzi e fumetti. Si è occupato di magia, nuovi movimenti religiosi, fantasmi, succubi, allucinazini e del gran dio Pan in persona. Per Salani ha pubblicato Alice nel paese della Vaporità. Comunica volentieri su Twitter attraverso l'account @fdimitri. Sito ufficiale dell'autore: http://francescodimitri.co.uk/

LA MIA RECENSIONE:
Gregorio ha 16 anni, vive a Roma con il padre e la sorella, va a scuola e passa le vacanze estive a Portodimare. Un ragazzo normale, con una vita normale fino a quando non incontra Levi. Levi afferma di essere un mago e sostiene di poter insegnare a Gregorio la Magia. Il ragazzo un po' per scherzo e un po' per curiosità accetta, ma ben presto si ritrova in un mondo tutto nuovo in cui le leggi degli Uomini non sono altro che sciocchezze rispetto a tutto il resto. L'addestramento di Apprendista richiede enormi sacrifici e scelte difficili, ma ormai Gregorio non può più fare a meno della magia. Cosa sarà disposto a fare per diventare un mago? Quali problemi e difficoltà dovrà affrontare quando scoprirà di non essere l'unico ragazzo speciale?

FREED☮M ☮F A HEARTL'età sottile è uno di quei libri che non avrei mai preso in considerazione, ma che mi ha stupito. Non ricordo di aver mai sentito parlare di questo libro se non dopo il blog tour che ho seguito con piacere. A primo impatto L'età sottile non mi diceva nulla, la cover nemmeno mi piaceva. Ma dopo aver letto recensioni meravigliose mi sono decisa a comprarlo. Dall'indifferenza sono passata a un'assoluta adorazione per questo libro, cover compresa e mi chiedo per quale motivo non l'avevo mai visto prima  in giro nelle librerie o nei blog.
Sappiamo che nel fantasy il tema Magia è stato visto e rivisto, raccontato in mille salse, ma mai l'avevo trovato così originale, così speciale, così diverso e unico. L'età sottile è uno di quei libri che rimangono impressi, che non si dimenticano per la sua originalità, ma non solo. Ci sono parecchi punti vincenti in questo libro a partire dallo stile. Adoro lo stile di Francesco Dimitri, lineare, fresco, mai noioso. Il suo modo di raccontare le cose è meraviglioso e mi piace particolarmente. Mi è piaciuta la sua visione innovativa della magia, fatta non solo di formule magiche e antiche ma anche dei concetti fondamentali di questa disciplina, la Volontà e l'Immaginazione. Con questo libro ho conosciuto la Magia come mai l'avevo vista prima, cancellando ogni stereotipo che avevo. I protagonisti, come la storia, sono indimenticabili e ci si ritrova affezionati a loro. La storia viene raccontata dal punto di vista di Gregorio, il protagonista sedicenne, e mi sono immedesimata in lui. I personaggi secondari sono altrettanto importanti e ben caratterizzati. Ho provato diverse emozioni durante la lettura; ci sono parti in cui ho avuto paura, altre in cui mi sono commossa e altre ancora che mi hanno fatto sorridere.
I pensieri di Gregorio mi hanno particolarmente colpita, facendomi provare piacevoli ricordi della mia adolescenza. In questo libro ho trovato un po' di tutto, non solo la magia. Ho visto l'amore, il primo amore che non si dimentica mai, l'amicizia, la famiglia con i suoi mille problemi e la scoperta del sesso, elementi così reali e veri. 
Non ci troviamo davanti solo a un semplice fantasy, ma anche a un romanzo di formazione. Il libro è suddiviso in tre parti, che ci mostrano la lenta trasformazione e crescita di Gregorio. La prima parte che ho divorato in una sola serata è quella introduttiva che ci mostra il mondo di Greg e l'approccio con la magia; la seconda parte racconta l'addestramento di Apprendista; la terza è stata un'avventura unica che non posso raccontarvi per non fare spoiler. Appena girata l'ultima pagina ho sentito un enorme senso di vuoto e tristezza perché avrei voluto leggere ancora e ancora. Mi sono persino chiesta se ci sarà un seguito, ma L'età sottile è un romanzo autoconclusivo, sicuramente indimenticabile e meritevole di 5 stelline.

Valutazione:



Allora lettori, cosa ne pensate? Vi ispira? Qualcuno di voi l'ha già letto?

Dreaming Fantasy

28 commenti:

  1. Anch'io non l'avrei mai preso in considerazione probabilmente, ma dopo il blogtour sono davvero curiosa di leggerlo, soprattutto ora che anche la tua è l'ennesima recensione più che positiva!! :D Sarà di sicuro una delle mie prossime letture...tempo permettendo!! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho deciso di comprarlo dopo il blog tour *-* Le ragazze erano così entusiaste che mi hanno contagiata *-* Bellissimo comunque!

      Elimina
  2. In moltissimi l'hanno consigliato e tu mi hai ancora più convinto a prenderlo :)
    Lo vogliooo *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente devi leggerlo Nic *-* è un libro speciale e diverso dal solito!

      Elimina
  3. Oddio, 5???
    Wow! Ok, devo leggerlo!! u.u

    RispondiElimina
  4. Anche a me è piaciuto molto!!!

    RispondiElimina
  5. a me ispira tanto infatti sono molto curiosa di leggerlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un libro che consiglio a tutti! *-* Se lo leggerai fammi sapere cosa ne pensi **

      Elimina
  6. Sono troppo curiosa, devo leggerlo!! ;)

    RispondiElimina
  7. Non avevo mai sentito parlare di questo libro! La trama mi ispira e la tua recensione lo ha fatto finire direttamente nella wishlist *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno io conoscevo questo libro *-* fidati, devi leggerlo!

      Elimina
  8. Che dire? Concordo con tutto quello che hai scritto! Anche io gli ho dato 5 punti e l'ho messo nella mia top ten del 2013 al secondo posto! È un libro unico nel suo genere con uno stile che va oltre tutto quello che fino ad ora ho conosciuto! Io adesso sto leggendo Alice nel paese della vaporità e ti assicuro che è altrettanto originale e coinvolgente!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non vedo l'ora di leggere altro di Dimitri, mi piace il suo modo di scrivere *-*

      Elimina
  9. Che bello, sono felicissima che il blogtour ti abbia fatto conoscere questo libro *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza il BT probabilmente non l'avrei mai preso **

      Elimina
  10. Del tutto d'accordo: libro originale sia per i contenuti che per lo stile. Da non perdere! ;)

    A rileggerti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìì *-* siamo in tantissimi a pensarla così! direi tutti!

      Elimina
  11. Che bella recensione Leda!!! Questo romanzo è già in wishlist perché lo avevo già adocchiato ^^

    RispondiElimina
  12. Awww che bello leggere queste parole *__* sono così fiera! Manco fossi io l'autrice (sì, Deni... lo sappiamo che ti piacerebbe... *sente le voci*) U.U
    No scherzi a parte sono felicissima che ti sia piaciuto... benvenuta nel Dimitri-Addicted club <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah ma devi essere fiera tesoro perché senza il tuo entusiasmo non avrei mai letto questo libro! *-*

      Elimina

Grazie per aver commentato!

GRAFICA E LAYOUT A CURA DI DAYDREAM DESIGN ©