martedì 12 novembre 2013

Recensione: Una piccola magia di Lisa Kleypas

Buongiorno lettori!
Oggi è martedì, o meglio, il giorno di lezioni all'università 12 ore no-stop. Oggi si inizia alle 8.30 con spagnolo e si finisce con politica alle 18, senza pause. Riuscirò a trovare 10 minuti per mangiarmi un panino? Ma soprattutto, riuscirò a seguire 12 ore di lezione? Se quelli dell'Unibg stanno leggendo - dubito - vi invito ad aggiungermi anche lezioni serali, perché non fare 24 ore all'università? Bellissimo! Ma anche no. Vista la mia giornata impegnativa, ho pensato bene di programmare una recensione per voi, di un libro magico e tanto dolce. Oggi vi parlerò di Una piccola magia di Lisa Kleypas. Il libro fa parte della serie Friday Harbor composta da:
#1 Come finiscono le favole [2012]
#2 Una piccola magia [2012]
#3 Sogni sull'acqua [2010]
#4 Crystal Cove [inedito]
Ogni libro è autoconclusivo e si possono leggere in ordine sparso. Io infatti ho letto come primo libro Sogni sull'acqua, da poco ho finito Una piccola magia e Come finiscono le favole è nella mia libreria che mi aspetta. Non vedo l'ora che esca in Italia Crystal Cove

   

Titolo: Una piccola magia
Autrice: Lisa Kleypas
Editore: Mondadori
Pagine: 309
Prezzo: € 9,90
Data di pubblicazione: 9 ottobre 2012

TRAMA:
Di scelte giuste, nella vita, Lucy Marinn ne ha collezionate ben poche, soprattutto in fatto di fidanzati. L'ultimo, Kevin, l'ha lasciata confessandole il peggiore dei tradimenti: con la sorella minore di lei, Alice. Doppiamente tradita, Lucy abbandona l'incantata cittadina di Friday Harbor, nello Stato di Washington, un luogo dove tutti si conoscono e cerca rifugio nella solitaria isola di San Juan, il posto ideale per rimanere sola con i suoi pensieri e il suo dolore. Quello che Lucy non ha previsto è di conoscere un affascinante vinicoltore locale, Sam Nolan, che è in realtà un amico di Kevin incaricato di "distrarla" un po'. E quello che Sam invece non ha previsto è di innamorarsi perdutamente di lei.

L'AUTRICE:
Lisa Kleypas, nata nel 1964, prima di diventare una famosissima scrittrice di romance americani 
è stata eletta Miss Massachusetts ed ha partecipato al concorso per Miss America nel 1985. Dopo essersi laureata in Scienze Politiche al Wellesley College, ha pubblicato il suo primo libro all'età di ventun'anni. Da allora ha scritto più di 30 romanzi d'amore che hanno vinto numerosi premi, scalato classifiche, vendute milioni di compie e sono stati tradotti in 14 lingue diverse. Attualmente vive in Texas col marito e due figli.
LA MIA RECENSIONE:
All'età di sei anni Lucy scopre di avere un dono speciale: può trasformare il vetro in piccole creature. Per questo motivo nasce in lei la passione per il vetro che la spingerà a diventare un'artista. Ormai adulta, la sua vita sembra perfetta, è felicemente fidanzata e convive con il suo lui. Ma tutto sta per andare a rotoli e proprio nel momento in cui Lucy perde la speranza, incontra sul suo cammino l'affascinante vinicoltore Sam. Forse anche lui potrà fare una piccola magia....

«Non importa cosa fai, noi siamo insieme. Una stella binaria può avere orbite lontane ma la forza di gravità la tiene insieme.»
Ecco un altro piccolo tesoro di questa scrittrice che adoro per il suo stile, per le emozioni che trasmette e racconta nei suoi meravigliosi libri pieni d'amore. La Kleypas per me è una garanzia, quando compro un suo libro so già che mi piacerà, che sarà romantico, dolce, un sogno ad occhi aperti.
Untitled
Una piccola magia è un libro che mi ha appassionata con i suoi mille ingredienti: un po' di magia, amore, tradimenti, ironia, sarcasmo, dolcezza, passione, sensualità. Non manca nulla per renderlo perfetto e bellissimo. Mi mancavano le avventure con l'adorata famiglia dei fratelli Nolan a Friday Harbor, un luogo magico e da sogno. Una piccola magia racconta questa volta la storia di Sam Nolan, un uomo a cui piacciono le avventura di letto. E' terrorizzato dal fatto di creare un rapporto stabile con una donna per il suo passato difficile. Lucy è una donna dolcissima, troppo buona, che insegue i suoi sogni e la sua felicità. E' sempre pronta ad assecondare gli altri e nasconde un piccolo segreto. E' un libro che parla di come due persone che si trovano possono salvarsi e restare a galla insieme, nel mare dei problemi della vita. Si fidano l'uno dell'altro lentamente, si avvicinano piano piano e poi si ritrovano all'improvviso nel tornado dell'amore. Adoro queste storie di salvezza, queste storie in cui l'amore è il bisogno indispensabile per essere felici. Il finale mi ha commosso un po' e mi ha lasciato una vena di romanticismo.

Valutazione:


Della serie Friday Harbor ho letto solo Una piccola magia e Sogni sull'acqua. Se devo esprimere una preferenza, opto per Sogni sull'acqua che mi ha lasciato emozioni bellissime, un libro indimenticabile che mi fa sorridere  e sperare. Una piccola magia mi ha conquistata a modo suo e lo consiglio a tutti.

Che ne pensate? Conoscete quest'autrice?

Dreaming Fantasy

17 commenti:

  1. Dell'autrice ho solo letto una piccola magia e l'ho trovato delizioso <3

    RispondiElimina
  2. Non pensavo fosse parte di una saga, ma se sono autoconclusivi è perfetto v.v
    Che belle le cover!
    Sembra davvero bello anche il libro!
    ps.: fanculish università!

    RispondiElimina
  3. Ehi carissima, ammetto che questo genere letterario non è che mi piaccia molto quindi non leggerò questo libro ma volevo dirti che la recensione è molto chiara e bella.
    E poi sono passata per augurarti una buona serata, soprattutto dopo 12 ore di lezione che.......................................... come cavolo faiiiiiii??? ahahahah smack smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara :*
      Ehh in effetti sono a pezzi ahaha <3

      Elimina
  4. Sembra una saga stupenda ;) uno l'ho metto in lista...

    RispondiElimina
  5. Non conoscevo né l'autrice né la saga autoconclusiva, ma le cover sono carinissime! Dalla tua recensione più che positiva non posso fare altro che segnarmi Una piccola magia
    (Oddio 12 ore di università no comment!)

    RispondiElimina
  6. Non conoscevo questa saga.. il libro sembra davvero molto carino, mi piace il messaggio che vuole trasmettere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una lettura molto piacevole, lo consiglio!

      Elimina
  7. Anche se non conosco questa saga né l'autrice, è un piacere leggere la tua recensione ben scritta. Complimenti e coraggio per le dodici ore di lezioni:)

    RispondiElimina
  8. ciaooooooooooo tesò, tutto bene?
    qua piove -.- che mi racconti?
    baci .

    RispondiElimina
  9. Oooooooooooooooooooooh *-* voglio leggerlo anch'io!!!

    RispondiElimina
  10. Non conosco questa serie della Kleypas ma ho deciso che per un po' non comprerò suoi libri. Anche per me è una garanzia ma dopo averne letti un po' mi hanno quasi stufata anche se la Kleypas è sempre in grado di stupirci. Ovviamente aspetto l'ultimo libro della serie suoi fratelli Travis, dopodiché mi posso considerare soddisfatta. Un giorno magari leggerò tutti i suoi libri, chi lo sa :)

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato!

GRAFICA E LAYOUT A CURA DI DAYDREAM DESIGN ©