sabato 16 maggio 2020

Recensione: "Ninfee nere" di Michael Bussi

Buonasera lettori! Eccoci qua a parlare di libri... questa volta voglio parlarvi di un libro che ho appena finito di leggere, una lettura fresca fresca. Si tratta di Ninfee nere di Michael Bussi, un noir che è stato stra consigliato da tantissimi lettori e che nel 2011 dopo essere stato pubblicato in Francia, ha ricevuto molti premi. Mi dispiace fare la pecora nera, ma il mio parere questa volta è decisamente in contrasto con quello della maggior parte dei lettori!


NINFEE NERE

di Michael Bussi

Editore: E/O ▪ Pagine: 400 ▪ Prezzo: 16,00 €
Data di pubblicazione: 9 giugno 2016

TRAMA: A Giverny in Normandia, il villaggio dove ha vissuto e dipinto il grande pittore impressionista Claude Monet, una serie di omicidi rompe la calma della località turistica. L'indagine dell'ispettore Sérénac ci conduce a contatto con tre donne. La prima, Fanette, ha 11 anni ed è appassionata di pittura. La seconda, Stéphanie, è la seducente maestra del villaggio, mentre la terza è una vecchia acida che spia i segreti dei suoi concittadini da una torre. Al centro della storia una passione devastante attorno alla quale girano le tele rubate o perse di Monet (tra le quali le Ninfee nere che l'artista avrebbe dipinto prima di morire). Rubate o perse come le illusioni quando passato e presente si confondono e giovinezza e morte sfidano il tempo. L'intreccio è costruito in modo magistrale e la fine è sorprendente, totalmente imprevedibile. Ogni personaggio è un vero enigma. Un'indagine con un succedersi di colpi di scena, dove sfumano i confini tra realtà e illusione e tra passato e presente. Un romanzo noir che ci porta dentro un labirinto di specchi in cui sta al lettore distinguere il vero dal falso.

L'AUTORE:
Michel Bussi è l’autore francese di gialli attualmente più venduto oltralpe. È nato in Normandia, dove sono ambientati diversi suoi romanzi e dove ha insegnato geografia all’Università di Rouen. Ninfee nere (Edizioni E/O 2016) è stato il romanzo giallo che nel 2011, anno della sua pubblicazione in Francia, ha avuto il maggior numero di premi: Prix Polar Michel Lebrun, Grand Prix Gustave Flaubert, Prix polar méditerranéen, Prix des lecteurs du festival Polar de Cognac, Prix Goutte de Sang d’encre de Vienne. Nel 2016 le Edizioni E/O hanno pubblicato Tempo assassino, nel 2017 Non lasciare la mia mano e Mai dimenticare, nel 2018 Il quaderno rosso e La doppia madre e, nel 2019, La Follia Mazzarino.

LA MIA RECENSIONE:


Ninfee Nere è un romanzo poliziesco/giallo ambientato in Normadia, a Giverny proprio in quel villaggio dove ha vissuto e dipinto le sue famose Ninfee Claude Monet. La storia ha un inizio davvero accativante, in grado di catturare sin da subito l'attenzione del lettore. Vicino a un fiume viene ritrovato il cadevere di un uomo e le circostanze che ne hanno causato la morte sono poco chiare. Poco prima dell'arrivo della polizia sul luogo del delitto, un'anziana signora osserva con freddezza il cadevere e fa ritorno nella sua vecchia torre, ad aspettare e ad osservare silenziosamente la vicenda. La vecchia signora, come un'ombra, accompagnerà il lettore in tutta la storia, seguendo tutti i personaggi: l'ispettore Laurenc, la piaccola Fanette amante della pittura, l'affascinante maestra del paese Stephanie. Un filo conduttore fatto di gelosie, passione, amore chiuderà il cerchio di questo misterioso giallo, con l'arte di Claude Monet a farne da sfondo.
Con Ninfee Nere ho avuto uno strano rapporto: se da un lato mi ha conquistato, dall'altro mi ha anche infastidito. Ninfee Nere mi ha conquistato perché ho trovato il finale geniale. L'autore è riuscito ad ingannarmi per tutta la storia, senza farmi riuscire ad immaginare come sarebbe andata a finire. Il finale chiude perfettamente il cerchio creato, senza errori e senza falle.
Ninfee Nere mi ha anche infastidita e a volte annoiata per alcuni aspetti che non mi sono piaciuti, come ad esempio il continuo richiamo all'arte di Monet. I lettori che amano l'arte sicuramente apprezzeranno i continui riferimenti all'artista.
Ninfee Nere è un libro che a mio parere ha alcuni difetti, ma che sicuramente sa conquistare l'attenzione di tutti i lettori.

Valutazione:




Fatemi sapere se qualcuno di voi l'ha letto e cosa ne pensate! ;)
Dreaming Fantasy

1 commento:

Grazie per aver commentato!

GRAFICA E LAYOUT A CURA DI DAYDREAM DESIGN ©