lunedì 25 luglio 2016

Recensione: "La chimera di Praga" di Laini Taylor

Buongiorno lettori! Come state? Sono tre settimane che non riesco a postare sul blog perché sono stata molto impegnata. Ho dato un esame molto tosto (grazie a dio l'ho passato!) e ho ricominciato a lavorare perciò immaginate la stanchezza giornaliera e lo stress! Le letture sono andate molto a rilento, nonostante il libro in questione mi sia piaciuto tantissimo: La chimera di Praga di Laini Taylor.



LA CHIMERA DI PRAGA

di Laini Taylor
Daughter of Smoke & Bone #1
Editore: Fazi ▪ Pagine: 383 ▪ Prezzo: 14,50 €
Data di pubblicazione: 11 febbraio 2016
ACQUISTA CARTACEO
TRAMA: Karou ha 17 anni, è una studentessa d'arte e per le strade di Praga, la città in cui vive, non passa inosservata: i suoi capelli sono di un naturale blu elettrico, la sua pelle è ricoperta da un'intricata filigrana di tatuaggi, parla più di venti lingue e riempie il suo album da disegno di assurde storie di mostri. Spesso scompare per giorni, ma nessuno sospetta che quelle assenze nascondano un oscuro segreto. Figlia adottiva di Sulphurus, il demone chimera, la ragazza attraversa porte magiche disseminate per il mondo per scovare i macabri ingredienti dei riti di Sulphurus: i denti di ogni razza umana e animale. Ma quando Karou scorge il nero marchio di una mano impresso su una di quelle porte, comprende che qualcosa di enorme e pericoloso sta accadendo e che tutto il suo universo, scisso tra l'esistenza umana e quella tra le chimere, è minacciato. Ciò che si sta scatenando è il culmine di una guerra millenaria tra gli angeli, esseri perfetti ma senz'anima, e le chimere, creature orride e grottesche solo nell'aspetto esteriore; è il conflitto tra le figure principi del mito cristiano e quelle dell'immaginario pagano. Nel disperato tentativo di aiutare la sua "famiglia" Karou si scontra con la terribile bellezza di Akiva, il serafino che per amore le risparmierà la vita.

L'AUTORE:
È nata nel 1971 a Chico, in California. La trilogia dedicata a Karou e al mondo delle chimere è composta da La chimera di Praga, La città di sabbia e Sogni di mostri e divinità. I diritti cinematografici della serie sono stati opzionati dalla casa di produzione americana Universal Pictures. Laini Taylor vive a Portland, in Oregon, con il marito, l’illustratore Jim Di Bartolo, e la figlia Clementine.

SERIE
#1 Daughter of Smoke & Bone, 2011 (La chimera di Praga, 2016)
#2 Days of Blood & Starlight, 2012 (La città di sabbia, 2016)
#2.5 Night of Cake & Puppets, 2013 (Notte di marionette e torte, 2016)
#3 Dreams of Gods & Monsters, 2014 (Sogni di mostri e divinità, 2016)

LA MIA RECENSIONE:

La mia storia con La chimera di Praga è iniziata tanti anni fa. Ho letto questo libro appena uscito nella prima edizione e mi era piaciuto così tanto che avevo deciso di rileggerlo. Quando poi la casa editrice ha interrotto la serie, a malincuore l’ho venduto. Recentemente come ben sapete, la Fazi ha ripubblicato tutta la serie finalmente e così per la terza volta l’ho letto per rispolverare la memoria. La paura che non mi piacesse più come prima era tanta: negli anni si cambia e si leggono tanti altri libri, i gusti si raffinano e si diventa pretenziosi. Ma per la terza volta, a distanza di anni, questo meraviglioso gioiello non mi ha delusa, ma anzi, l’ho letto con ancora più piacere.

La chimera di Praga racconta la storia di Karou, una ragazza diciassettenne con i capelli blu che frequenta la scuola per artisti. Karou adora disegnare personaggi incredibili nei suoi album e racconta a tutti di Sulphurus, una chimera che realizza desideri in cambio di denti e il suo laboratorio, racconta di viaggi fantastici in giro per il mondo con un sorriso sbarazzino. Ma queste non sono storie che la ragazza si inventa, queste sono avventure che vive per davvero. Karou non ha mai conosciuto i suoi genitori e ha sempre vissuto sola o nel laboratorio delle chimere, nascosto in un portale che collega i due mondi. La sua vita sta per cambiare completamente quando un angelo di nome Akiva marchia con il fuoco il portale di Sulphurus…

Questo libro è speciale e sono sicura che conquisterà tutti i lettori. La protagonista Karou è piena di tatuaggi e con i suoi capelli blu e le storie che racconta, è decisamente più unica che rara. Karou è una tipa tosta e in gamba, ha sempre vissuto da sola e affrontato molti pericoli andando a caccia di denti per Sulphurus. Tutti gli altri personaggi mi sono piaciuti molto, li ho trovati davvero originali, una vera opera di fantasia. Ho apprezzato le descrizioni vivide dell’autrice e il suo modo di raccontare i sentimenti più delicati. Mi sono innamorata di Akiva, quel meraviglioso angelo, tanto dolce quanto potente. L’ambientazione a Praga è magica e perfetta per una storia così.

Ma più di tutto mi è piaciuta la storia, che essendo così particolare, non fa intuire assolutamente nulla al lettore e sorprende fino alla fine. Sono proprio curiosa di leggere La città di sabbia e scoprire sempre di più sul mondo delle chimere e degli angeli!



Valutazione:

Penso di voler finire tutta la trilogia quest’estate comunque e sto già leggendo lo spin-off Notte di marionette e torte! Voi l’avete già letta? Cosa ne pensate?
Parlando di Praga, io e il mio ragazzo dal 13 al 16 agosto andremo proprio in Repubblica Ceca a visitare questa bellissima città e non vedo l’ora! *-* Voi siete mai stati?
Dreaming Fantasy

10 commenti:

  1. Io ho scoperto questa saga solo grazie alla nuova pubblicazione Fazi (lodata sia!) e la sinossi mi ha folgorata. Così ora sto scalpitando per averla nella mia libreria. Non riesco a immaginare cosa sia stato per te amare tanto questo libro e vederti negato il continuo ... fino a oggi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. All'inizio avevano pubblicato solo i primi due, ne mancava solo uno per completare la serie!! Per fortuna hanno recuperato alla grande!
      Ti consiglio questo libro, non ti deluderà!

      Elimina
  2. No ancora non l'ho letta ma spero di leggerla molto presto. Per fortuna che sono tutti i libri adesso ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Suuuper consigliato! Non te ne pentirai *^*

      Elimina
  3. Sto aspettando il tuo parere sul secondo, così poi mi regolo se prenderli o meno xD però ricordo che La chimera di Praga era bellissimo *^* poi questa volta le cover mi invogliano anche a prenderli ahaha ogni tanto fanno un buon lavoro u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La città di sabbia è la prossima lettura! *^*
      Cover stupende, finalmente tutti e tre sullo scaffale!

      Elimina
  4. Complimenti per l'esame! :)
    Io l'ho appena letto e recensito ma purtroppo ho fatto un po' la pecora nera. Oddio, bellissimo, ma diciamo che non mi ha coinvolto come mi aspettavo :(

    RispondiElimina
  5. bellissimo questo libro, volevo rileggerlo anche io per l'uscita (finalmente!!!) del terzo. Ho letto anche La città di sabbia e credo che questa sia una tra le serie fantasy più belle esistenti

    RispondiElimina
  6. E pensa te che io l'ho recensito giusto ieri, ma no... purtroppo non mi ha entusiasmata quando ha fatto con te. Darò una chance agli altri per sapere come finisce però.

    RispondiElimina
  7. Bella recensione (la mia la trovi qui, se ti va!) ^^
    Di questo libro ho assolutamente amato l'ambientazione descritta dalla sapiente mano della Taylor, i personaggi a 360° in particolare Sulphurus, il mio amore, e i cliffhanger finali che fanno venire voglia di continuare la storia...
    Non è sicuramente un libro perfetto, però, e ci sono degli elementi che per ora mi hanno deluso (Akiva!!).
    Un abbraccio e buone letture,
    Rainy

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato!

GRAFICA E LAYOUT A CURA DI DAYDREAM DESIGN ©