domenica 7 giugno 2015

BLOGTOUR: Regina Rossa di Victoria Aveyard - quarta tappa!

Buongiorno lettori! Oggi è tempo della quarta tappa del BLOG TOUR dedicato a Regina Rossa di Victoria Aveyard, il primo romanzo di una nuova serie, apprezzato moltissimo dai lettori americani! Barbara del blog Who is Charlie? ha deciso di coinvolgermi in questa avventura insieme ad altre blogger e grazie alla collaborazione con Mondadori eccoci qui tutte quante con delle tappe che spero suscitino il vostro interesse!
Nella mia tappa vi parlerò dell'ambientazione di Regina Rossa e ovviamente per parlarvene ho letto in anteprima il romanzo. QUI trovate la mia recensione nel caso in cui ve la siate persa!

REGINA ROSSA



REGINA ROSSA
di Victoria Aveyard
Red Queen #1
Editore: Mondadori ▪ Pagine: 432 ▪ Prezzo: 19,00 €
Data di pubblicazione: 1 giugno 2015
ACQUISTA CARTACEO


TRAMA:

Il mondo di Mare Barrow è diviso dal colore del sangue: rosso o argento. Mare e la sua famiglia sono Rossi, povera gente, destinata a vivere di stenti e costretta ai lavori più umili al servizio degli Argentei, valorosi guerrieri dai poteri sovrannaturali che li rendono simili a divinità. Mare ha diciassette anni e ha già perso qualsiasi fiducia nel futuro. Finché un giorno si ritrova a Palazzo e, proprio davanti alla famiglia reale al completo, scopre di avere un potere straordinario che nessun Argenteo ha mai posseduto. Eppure il suo sangue è rosso… Mare rappresenta un'eccezione destinata a mettere in discussione l'intero sistema sociale. Il Re per evitare che trapeli la notizia la costringe a fingersi una principessa Argentea promettendola in sposa a uno dei suoi figli. Mentre Mare è sempre più risucchiata nelle dinamiche di Palazzo, decide di giocarsi tutto per aiutare la Guardia Scarlatta, il capo dei ribelli Rossi. Questo dà inizio a una danza mortale che mette un nobile contro l'altro e Mare contro il suo cuore. Regina Rossa apre una nuova serie fantasy vivida e seducente dove la lealtà e il desiderio rischiano di esseri fatali e l'unica mossa certa è il tradimento.

L'AMBIENTAZIONE

320 NUOVA ERA – LA POPOLAZIONE
Siamo nel 320, Nuova Era. Il mondo come lo conosciamo oggi non esiste più. L’inquinamento e le radiazioni lo hanno trasformato. La popolazione è divisa in Rossi e Argentei. I Rossi sono umani con sangue rosso che gli scorre nelle vene. Non hanno poteri, sono deboli e poveri. Vivono in baracche, in condizioni misere e al compimento dei diciotto anni sperano di trovare un lavoro, al servizio degli Argentei, altrimenti sono costretti ad andare in guerra a combattere.
Gli Argentei sono pallidi e il sangue che scorre nelle loro vene è argento. Sono potenti, ricchi e dotati di poteri straordinari. Sono in grado di manipolare gli elementi della natura: chi gli alberi, chi la mente delle persone, chi la tecnologia e il fuoco.
Ci troviamo nella terra di Norda, una distesa rocciosa e boschiva, comandata dalla famiglia argentea. Norda è in guerra con le Terre dei laghi, fertili e pianeggianti, da più di un secolo. Entrambe lottano per la conquista del territorio. Le due famiglie Argentee si combattono da anni utilizzando i Rossi, i loro eserciti, come pedine.
La guerra si combatte da più di cento anni a Campo di cenere, una porzione di terra nera, devastata dalla morte e dalla guerra.

PALAFITTE
La protagonista Mare abita a Palafitte, un paesino abitato interamente da Rossi. Palafitte è un villaggio composto da palafitte appunto, innalzate a tre metri dal suolo fangoso. In estate a Palafitte gli abitanti soffrono siccità e insolazioni, mentre in primavera il suolo diventa fangoso con la piena del fiume che lo attraversa. Le palafitte dei rossi sono povere, casette diroccate con appena l’elettricità. Su ogni casa svetta una bandiera con cucite delle stelle rosse, che rappresentano i membri della famiglia partiti per il fronte.
A Palafitte, come in tutte le altre città, c’è un’immensa arena con arcate in acciaio. Le tribune sono suddivise in panche d’acciaio per i Rossi e posti d’onore per gli argentei. Nell’arena si tengono le Gesta, spettacoli in cui gli argentei si battono l’uno con l’altro dimostrando i loro poteri e la loro forza.

GRIGIOFUMO
Da Palafitte, risalendo il fiume, si trova il paese Grigiofumo. Qui sono stati posizionati degli alberi barriera per impedire alle acque inquinate di risalire la corrente. L’acqua è marrone e nera, l’aria grigia e densa di fumi tossici. Grigiofumo è la città industriale che produce energia per tutta Norda. E’ abitata solamente da Rossi che vivono in schiavitù lavorando nelle fabbriche.

LA CASA DEL SOLE
Vicino a Palafitte si trova La casa del sole, il palazzo reale. La casa del sole è la dimora estiva della famiglia governante. E’ abitato principalmente dagli argentei, ma per le strade si aggira qualche rosso al servizio di qualche signore. Il palazzo è in vetrodiamante e marmo bianco. Ha un giardino immenso, corridoi e sale con soffitti altissimi.

ARCHEON
Archeon è la capitale di Norda e si trova dopo Grigiofumo, lungo il fiume. E’ abitata principalmente dagli Argentei, è una città ricca e maestosa. Un ponte a tre piani attraversa il fiume ed è lungo centinaia di metri. E’ luminoso e palpitante di vita. Ci sono negozi e mercatini costruiti all’interno stesso. All’estremità del ponte ci sono i cancelli, infatti la città è racchiusa in mura di vetrodiamante con torrioni metallici. Al centro di Archeon c’è la piazza Caesar che comprende il Tribunale reale e il Dipartimento del tesoro in marmo bianco; la caserma dell’esercito dei rossi e la reggia Biancofuoco, la dimora della famiglia governante. Biancofuoco è scavato direttamente nel fianco della collina con fiamme d’oro e perla che brillano lungo le mura. Biancofuoco comprende anche aule, uffici amministrativi e la palestra.
In città si erge il teatro Hexaprin, dotato di una cupola verde coronata da un cigno nero. Al di là del fiume si trova un’immensa arena per le esecuzioni, il Circo delle Ossa.

NAERECY – LA CITTA’ DELLE ROVINE
Naerecy è la Città delle Rovine, che si stagli all’orizzonte da Archeon. E’ la città abbandonata. Le strade hanno l’asfalto crepato, con erbacce ovunque. Gli edifici sono distrutti, circondati da vetro e polvere. Lungo i confini sono posizionati i rilevatori delle radiazioni.

CALENDARIO

Vi ricordo il calendario con tutte le tappe del tour!
01/06 Prima tappa » Frannie in the pages Presentazione del blogtour, del libro e dell'autrice
03/06 Seconda tappa » The Bookish Teapot Recensione
05/06 Terza tappa » She was in wonderland Presentazione dei personaggi
07/06 Quarta tappa » Dreaming Fantasy Ambientazione
09/06 Quinta tappa » Lily's Bookmark Soundtrack
11/06 Sesta tappa » Who is Charlie? Incipit + giveaway
18/06 Settima tappa » Reading is Believing Estratto + estrazione giveaway

INFO & PREMI

Partecipando a questo blog tour, potrete vincere una copia cartacea di Regina Rossa messa in palio dalla casa editrice! Per partecipare vi basta seguire tutte le tappe commentandole, essere follower dei blog ospitanti e mettere mi piace alle pagine facebook, condividere sui vari social! Se siete blogger, condividete il banner del tour nel vostro blog!

<a href="http://dreamingfantasybooks.blogspot.it/2015/06/blogtour-regina-rossa-di-victoria.html"> <img src="http://i.imgur.com/BeG79qU.png"> </a>

Bene, la mia tappa è finita! Cosa ne pensate delle varie ambientazioni? C'è qualcosa che vi ha colpito? Cosa vi aspettate da questo romanzo?

34 commenti:

  1. Bellissimo questo libro :D Non vedo l'ora di comprarlo! Peccato per il prezzo un pò troppo altro :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì il prezzo è una cosa esagerata ._.

      Elimina
    2. Abbastanza! Se non riuscissi a vincerlo (cosa ovvia xD) credo che aspetterò di trovarlo usato.. Perchè 19€ sono troppi per me :(

      Elimina
  2. Le ambientazioni sembrano molto carina e con ogni tappa sto riuscendo passo dopo passo ad immergermi nel libro.. Non c'è però un paesaggio che mi abbia davvero colpito perché non hanno un gran che di particolare ...la casa del sole è il solito palazzo regale .. È inoltre vi è la solita città in rovina .. La città più povera e quella più ricca ... Be anche se l abientazione non è proprio innovativa la trama mi incuriosisce molto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avendo già letto il libro sono d'accordo con te.. Le ambientazioni sinceramente non mi hanno colpita, sono descritte pochissimo. L'autrice avrebbe potuto fare molto di più...

      Elimina
  3. Credo di non aver mai letto niente del genere.. Le ambientazioni sembrano molto particolari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me hanno ricordato molto Hunger Games :/

      Elimina
  4. Le ambientazioni di questo romanzo mi sembrano davvero uniche, non vedo l'ora di immergermi nella storia!!

    RispondiElimina
  5. Adoro l'idea delle palafitte, e anche gli altri luoghi sembrano molto originali! Belle idee!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti piacciano i luoghi descritti! Io personalmente non ci ho visto nulla di che purtroppo

      Elimina
  6. L'ambientazione mi piace molto, anche se trovo alcune somiglianze con altri libri..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è un mix di Hunger Games e altro T__T

      Elimina
  7. L'ambientazione mi piace moltissimo, il fatto che ci siano paesaggi contrastanti è affascinante, come la fantasia della scrittrice. Non vedo l'ora di leggere questo libro!*-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di leggerti così entusiasta! spero che il libro ti piaccia

      Elimina
  8. Mi deve arrivare martedì v_v non ho resistito!

    RispondiElimina
  9. Ambientazioni davvero diverse, le une dalle altre. Non posso fare a meno di pensare al paesaggio post-apocalittico di Ken in guerriero leggendo di Naercy e, invece, Archeon mi ricorda il Paradiso Celeste di Diablo 3 :p
    Ma, di sicuro, le palafitte non le avevo ancora incontrate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Regina rossa per molti aspetti ricorda altri libri :/

      Elimina
  10. Quasi quasi ci faccio un pensiero e partecipo pure! :)
    Le ambientazioni sono davvero particolari :3

    P.s. Nuova folower ;)

    RispondiElimina
  11. Sono venuta a conoscenza di questo blogtour perchè sono tua lettrice fissa... pur la trama non piacendomi molto, devo dire che da come hai descritto l'ambientazione questo libro mi ha incuriosita molto!

    RispondiElimina
  12. Il mix fra distopico e fantasy rende le ambientazioni davvero davvero interessanti!!! Crescono sempre più le aspettative!!!! *___*

    RispondiElimina
  13. Le ambientazioni sembrano davvero interessanti!

    RispondiElimina
  14. Ambientazioni originali ed intriganti! Voglio assolutamente sapere cosa succederà in ognuna di esse *-*

    RispondiElimina
  15. Sempre più intrigante!!! Il mix delle ambientazioni mi incuriosisce ancora di più!!! A ogni tappa la curiosità aumenta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di essere riuscita ad incuriosirti con la mia tappa! :)

      Elimina
  16. Ciao non conoscevo questo blogtour! Andrò a rividere tutte le tappe perché questo libro mi ispira molto e lo tengo sott'occhio già da un po' :)
    Le ambientazioni mi ricordano qualcosa, forse soprattutto la reggia, però in generale la trama mi incuriosisce un sacco :) e poi non ho mai letto di palafitte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava, sono contenta che tu abbia deciso di partecipare! *^* in bocca al lupo!

      Elimina
  17. Complimenti per il post! :) Le ambientazioni mi ispirano moltissimo :)

    RispondiElimina
  18. Ciaoooooooooo!!!! Ci sono anche io, in super ritardo, come sempre ultimamente! :( A ogni modo le ambientazioni sono davvero particolari, e a modo loro mi incuriosiscono. Me sempre più curiosa! *.*

    RispondiElimina
  19. Sono delle ambientazioni interessanti u.u Mi piacciono*-*<3

    RispondiElimina
  20. Uuuu che bello questo blogtour sempre più invitante!!! Comunque le ambientazioni, mi sembrano molto particolari diverse dalle solite. Sono molto curiosa di leggerlo...

    RispondiElimina
  21. Più scopro cose su questo libro, più lo amo, vorrei tanto leggerlo! *-*

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato!

GRAFICA E LAYOUT A CURA DI DAYDREAM DESIGN ©