martedì 29 luglio 2014

In libreria #4

In libreria è una rubrica di cadenza casuale dedicata alla presentazione delle nuove uscite e delle anteprime.
Buondì lettori! Che orribile giornata grigia, piovosa e autunnale! Almeno da me. Oggi sono a casa dal lavoro e ho pensato di segnalarvi un po' di nuove uscite, tanto per allungare le nostre wishlist! Siete pronti? Iniziamo!

Titolo: Vita di Tara
Autore: Graham Joyce
Editore: Gargoyle
Pagine: 362
Prezzo: € 18,00
Data di pubblicazione: 3 luglio 2014
TRAMA:
Dopo il pranzo di Natale Peter Martin riceve una telefonata concitata dal padre che gli chiede di raggiungerlo subito perché qualcosa di sorprendente è accaduto alla loro famiglia. Al suo arrivo, Peter ritrova Tara, la sorella adolescente scomparsa misteriosamente vent'anni prima. Cosa le è accaduto? E dove è stata in questi lunghi anni? La storia di Tara ha dell'incredibile: ha conosciuto uno straniero nella foresta degli Outwoods ed è stata con lui per mesi in un... mondo parallelo. Per la sua famiglia è impossibile crederle, ovviamente, eppure il corpo di Tara non è invecchiato affatto nonostante siano passati vent'anni. L'unico che sembra essere dalla sua parte è il suo primo amore, Richie, ma un uomo misterioso la pedina tentando in tutti i modi d'impedirle di riawicinarsi a lui. Spetterà allora allo psichiatra, il dottor Underwood, scoprire quali segreti nasconde la mente di Tara e riportare così ai Martin la ragazzina che avevano perduto.



Titolo: I pericoli di Sherlock Holmes
Autore: Loren D. Estleman
Editore: Gargoyle
Pagine: 208
Prezzo: € 16,00
Data di pubblicazione: 10 Luglio 2014
TRAMA:
Nuovi casi e nuovi enigmi da risolvere attendono Sherlock Holmes e l’inseparabile dottor Watson. Questa avventurosa collezione di misteri, scritta dall’unico autore che ha ricevuto il benestare della Fondazione Conan Doyle, raccoglie alcuni dei migliori e più intriganti apocrifi holmesiani, che dimostrano come il leggendario investigatore abbia preso vita dalle pagine di Sir Arthur Conan Doyle per diventare un’icona che supera i confini del tempo e dello spazio. Stavolta Sherlock Holmes aiuterà Wyatt Earp nel cruento West americano, dovrà vedersela con i tre fantasmi del Canto di Natale di Charles Dickens, potrebbe scoprire finalmente il segreto dei druidi di Stonehenge e persino incontrare il diavolo in persona. E se dovesse addirittura trovare la via per la tomba di Tutankhamen? I pericoli di Sherlock Holmes sono un tuffo in nuove elettrizzanti e ingegnose indagini del detective più famoso e amato della letteratura.


Titolo: Natura Morta con briciole
Autore: Anna Quindlen
Editore: Cavallo di Ferro editore
Pagine: 286
Prezzo: € 18,00
Data di pubblicazione: Luglio 2014
TRAMA:
Cosa fare se si è una donna di sessant’anni, tornata single dopo essere stata sposata a un accademico snob e arrogante, con un figlio dal futuro ancora incerto, dei genitori anziani dalla salute compromessa, un passato di successi professionali che stentano a replicarsi e la possibilità reale di notevoli ristrettezze economiche all’orizzonte? Si affitta l’amato e confortevole appartamento nell’Upper West Side di Manhattan e ci si trasferisce in un malridotto cottage di montagna, nell’auspicio che il cambio si riveli remunerativo – e pazienza se si dorme su un letto scomodo in una stanza senza prese elettriche, e se un procione dimora placidamente in soffitta. Questo almeno è ciò che fa la fotografa newyorkese Rebecca Winter, cui non resta che adattarsi al nuovo habitat e alla conoscenza di persone molto diverse da quelle frequentate in città. Come Sarah, la ciarliera proprietaria del Tea for Two, o Tad, il clown più gentile della Terra, o come Jim Bates, “tracciatore degli itinerari degli uccelli” per lo State Wildlife Service, l’agenzia preposta alla cura della fauna selvatica nel territorio statunitense. Jim aiuta Rebecca nella ristrutturazione del cottage e spesso la accompagna nelle sue peregrinazioni silvestri. Ed è setacciando il bosco che la donna s’imbatte in alcune misteriose piccole croci, disseminate tra rocce e vegetazione in un disegno solo apparentemente casuale. Rebecca decide di farne l’oggetto di una nuova serie di foto, ignorando che le croci sono collegate a un evento tragico accaduto a Jim, di cui – a dispetto della differenza di età – si sta innamorando ricambiata...


Titolo: Phobia
Autore: Wulf Dorn
Editore: Corbaccio
Pagine: 400
Prezzo: € 17,60
Data di pubblicazione: 11 settembre 2014
TRAMA:
Londra, una fredda notte di dicembre nell’elegante quartiere di Forest Hill. Sarah sta dormendo quando sente rientrare il marito, che sarebbe dovuto restare via per lavoro ancora qualche giorno. Ma l’uomo che trova in cucina intento a prepararsi un panino non è Stephen. Eppure indossa gli abiti di Stephen, ha la sua valigia, ed è arrivato fin lì con l’auto di Stephen, parcheggiata come al solito davanti alla casa. Sostiene di essere Stephen, e conosce particolari della loro vita che solo lui può conoscere. Elemento ancora più agghiacciante, l’uomo ha il volto deturpato da orribili cicatrici. Per Sarah e per Harvey, il figlio di sei anni, incomincia un incubo atroce, anche perché lo sconosciuto scompare così come era apparso e nessuno crede alla sua esistenza. Anche la polizia è convinta che Sarah sia vittima di un forte esaurimento nervoso e che non voglia accettare che il marito sia andato via di casa volontariamente e che presto tornerà. Sola e disperata, Sarah si rivolge alla sola persona che, forse, può aiutarla, il suo amico d’infanzia Mark Behrend, psichiatra che conosce gli abissi dell’animo umano. Insieme Mark e Sarah iniziano a indagare, mentre il misterioso sconosciuto è sempre un passo avanti a loro e sembra divertirsi a tormentarli, a lasciare piccoli segnali e scomparire. Chi è l’uomo sfigurato? Che cosa vuole da Sarah? La risposta va trovata in fretta, perché ben presto i due si rendono che la posta in gioco è molto più alta di quello che credevano e che forse per salvare Stephen è troppo tardi…


Titolo: Leo Corteccia e la dimensione del ghiaccio
Autore: Michele Scuotto
Editore: Biblioteka Edizioni
Pagine: 140
Prezzo: € 9,99
Data di pubblicazione: 18 Luglio 2014
TRAMA:
Leo Corteccia è un ragazzo come tanti, accerchiato da tanti amici e favorevole a qualsiasi divertimento. Ma uno strano avvenimento lo costringe ad allontanarsi da tutto ciò che lo circonda. Dovrà, infatti, viaggiare attraverso una porta tridimensionale per raggiungere la Dimensione del Ghiaccio: un mondo completamente diverso dal suo, abitato da creature sconosciute. In questa dimensione parallela dovrà combattere, insieme ai suoi nuovi amici, contro il Veggente rosso, per salvare la tribù blu. Un mondo in cui mille insidie sono pronte a rivelarsi e nel quale non sarà facile portare a termine la sua missione. Furiosi temporali, temibili creature e mostruose presenze cercheranno di bloccarlo. Ce la farà a ritornare vittorioso a casa? Tutto dipenderà dal suo potere, che non accenna a svilupparsi. Michele Scuotto, muovendosi nei territori del fantasy e dell’avventura tout court, riesce a dare vita ad un romanzo avvincente in cui colpi di scena, continue scoperte, agnizioni e rivelazioni si susseguono senza un attimo di respiro. In un mondo parallelo al nostro, in cui la fantasia è protagonista, l’autore descrive personaggi a cui è impossibile non affezionarsi e ci regala una mirabolante incursione nei territori (ghiacciati) dell’immaginazione, dello straordinario, del mirabolante. Siete pronti a intraprendere il viaggio?


Ed ecco qui una bella carrellata di libri! Vita di Tara l'ho già letto e l'ho recensito qui. Come sapete mi è piaciuto molto! Natura morta con briciole mi ispira abbastanza, la cover è veramente bellissima! Ma prima aspetto qualche recensione. Phobia mi attira come una calamita. Di questo autore ho sullo scaffale La psichiatra, non vedo l'ora di leggerlo! Infine Leo Corteccia mi ispira abbastanza, anche se vorrei aspettare qualche recensione. Ora tocca a voi, cosa vi ispira? Comprerete qualcosa? Aspetto i vostri commenti!

Dreaming Fantasy

24 commenti:

  1. Anche qui il tempo fa schifo... Già l'estate è corta, che tristezza...
    Comunque Vita di Tara già lo sai che prima o poi me lo procurerò! Poi anche Phobia mi ispira, di questo autore ho letto solo Il mio cuore cattivo che mi è piaciuto molto, metterò anche questo in wl :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vally infatti :( già da me l'estate dura un mese e mezzo, ci manca che piove tutti i giorni :/ spero che ad agosto si riprenda sto tempo.
      Phobia ispira tantissimo anche me *^* ma prima voglio leggere La psichiatra!

      Elimina
  2. Ti ho già detto che Vita di Tara si è ormai accampato nella mia wishlist, e penso proprio che ora Phobia andrà a fargli compagnia (sbaglio o fa anche rima?) di questo autore infatti avevo letto il mio primo thriller Il mio cuore cattivo, mi era piaciuto anche se lo avevo trovato una lettura abbastanza leggere per il genere, quindi questa sarà sicure te un'occasione per approfondire la conoscenza dell'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho La psichiatra, credo che lo leggerò a breve così potrò farmi un'idea di questo autore ed eventualmente provare Phobia *^* mi ispira tantissimo! Il mio cuore cattivo invece non mi attira molto O_o

      Elimina
  3. Allora Vita di Tara mi interessa molto e anche Phobia sembra intrigante, gli altri invece non mi attirano particolarmente. Meglio così, evito di allungarmi la wishlist *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nic ahah giusto, per una volta ti salvi la wl :P

      Elimina
  4. Uh, Natura morta con briciole non lo conoscevo, ma mi piace moltissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cover è stupenda e anche la trama mi ispira. Ma prima aspetto qualche parere!

      Elimina
  5. Risposte
    1. Sì, mi attira *-* la cover mi ha colpita, ma anche la trama *-* spero di avere la possibilità di leggerlo!

      Elimina
  6. Mi ispira tantissimo Vita di Tara, che già conoscevo, ma anche l'ultimo non sembra male! Phobia ha una cover davvero inquietante, attira proprio! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leo corteccia ispira anche me! Ho visto che sul sito è in offerta a 6 euro circa, chissà *-* spero di avere la possibilità di leggerlo!

      Elimina
  7. La Gargoyle pubblica sempre libri che mi incuriosiscono un casino *-* e poi dalla tua recensione de "La vita di Tara", questo libro lo vedo dovunque e voglio leggerlo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì soprattutto fantasy, sono bellissimi!

      Elimina
  8. Ho iniziato ieri Leo Corteccia e e devo dire che è ricco di colpi di scena. La scrittura che adopera l'autore non è complessa e scivola davvero bene. Per il momento ho letto solo la prima parte, ma ne vale davvero la pena. Non vedo l'ora di continuare a leggerlo. Ve lo consiglio se vi piace il genere fantasy, tipo Harry potter o Percy Jakson. E ho letto su internet che sarà una saga, quindi attendo il prossimo libro di Leo Corteccia!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il consiglio, spero di avere la possibilità di leggerlo! Mi hai incuriosita!

      Elimina
  9. oddio quanto ti invidio! Qui si muore dal caldo :S vorrei un po' di pioggia, almeno per raffrescare un po' l'aria!
    Di queste uscite mi incuriosiscono Phobia e Vita di Tara :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusy dai facciamo cambio ç___ç voglio un po' di sole!

      Elimina
  10. Ciao Leda ^_^
    Io mi sono svegliata con un cielo tempestoso ma alla fine non ha piovuto perché è uscito il sole ;)
    Mi piacciono le trame di Natura Morta con briciole e Phobia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me ispirano quei libri! *-* e le cover sono bellissime!

      Elimina
  11. Natura morta con briciole ha una trama molto bella, raramente si trovano signore anziane protagoniste!!!!!
    Oddio Vita di tara sarà anche bello ma sta diventando peggio del prezzemolo O.O
    Spero che oggi il sole splenda anche da te! Qui nella bassa Lombardia c'è, sembra incredibile, ma sìììì c'è!!! Non fa caldo però -.-
    Baciiiiiiiiiii!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Michy, mi ispira perché mi sembra una di quelle storie speciali, non so *_*
      Ahahah Vita di Tara lo sto trovando in ogni blog anche io xD
      Oggi sì, finalmente un po' di sole e tregua!! :*

      Elimina
  12. Ho appena finito di leggere Leo Corteccia e la dimensione del ghiaccio. é stupendo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Vi invito a leggerlo, davvero. Non vedo l'ora che esca il continuo...

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato!

GRAFICA E LAYOUT A CURA DI DAYDREAM DESIGN ©