giovedì 24 aprile 2014

Recensione: The Summoning - Il richiamo delle ombre di Kelley Armstrong

Buon giovedì lettori! Come procede la vostra settimana? Io sto leggendo molto, non ho fatto a tempo a recensire questo libro che ho quasi finito Half Bad! Va be, meglio così! La lista degli arretrati è in ogni caso lunghissima, ma mi piacerebbe arrivare a un numero fisso di 20 arretrati (è impossibile, lo so). Comunque oggi vi lascio la mia recensione di The Summoning - Il richiamo delle Ombre di Kelley Armstrong, che mi è piaciuto tantissimo!

Titolo: The Summoning - Il richiamo delle ombre
The Darkest Power #1
Autore: Kelley Armstrong
Editore: Fazi
Pagine: 343
Prezzo: € 10,00
Data di pubblicazione: 13 gennaio 2011
TRAMA:
Chloe Saunders, una teenager come tante. Pochi sogni nel cassetto, ancora nessuna particolare aspirazione, se non quella di diplomarsi con un voto decente, avere molti amici, magari trovare un ragazzo da amare. Sebbene le sue aspettative siano basse nei confronti della vita, mai avrebbe potuto immaginare che nel bagno della scuola, invece di ragazze che si rifanno il trucco, o parlano del giocatore di football che le ha invitate al ballo, le sarebbe apparso il bidello della scuola, il bidello morto. Chloe infatti può vedere i fantasmi, e loro possono vedere lei. La sua vita non sarà mai più la stessa. Molto presto gli spettri sono ovunque, le richiedono attenzione, invocano il suo aiuto. È troppo per lei: la ragazza ha un crollo nervoso, tanto da essere internata in una casa per ragazzi disturbati. Lyle House, "un posto per ritrovare la serenità", reciterebbe una brochure, se ne esistesse una. Purtroppo la realtà si rivela presto meno patinata e tranquilla, quando Chloe conoscerà meglio gli altri pazienti - le due compagne di stanza: la detestabile Tori, una persona sin troppo elettrica, e Rae, che ha un "problemino" col fuoco, l'affascinante Simon e l'ombroso fratello Derek, la cui ostilità nei suoi confronti si stempererà lentamente, sbocciando in un affetto che nessuno dei due avrebbe previsto - la ragazza inizierà a realizzare che c'è qualcosa di sinistro che lega tutti loro, che c'è una vena molto più oscura che si cela nelle fondamenta di Lyle House...

L'AUTRICE:
Kelley Armstrong sposata e madre di tre figli, vive in una zona rurale dell’Ontario dov’è nata, nel 1968. Ha pubblicato la saga paranormalromance Women of the Otherworld, che consta di 11 volumi dei quali sono stati pubblicati in Italia Bitten e Stolen (Fazi 2010 e 2012); e la trilogia The Darkest Powers, di cui Fazi Editore ha già pubblicato The Summoning - Il Richiamo delle ombre (2011) e The Awakening - Il risveglio (2012).

THE DARKEST POWER:
#1 THE SUMMONING - IL RICHIAMO DELLE OMBRE | 2011
#2 THE AWAKENING - IL RISVEGLIO | 2012
#3 THE RECKONING - LA RESA DEI CONTI | 2013
LA MIA RECENSIONE:

Chloe fin da piccola vede dei fantasmi nello scantinato di casa sua. I suoi genitori decidono di trasferirsi e con il passare degli anni la ragazza non dà più segno di vedere questi fenomeni paranormali, fino a quando un giorno a scuola viene inseguita da un fantasma orribile. Nessuno ovviamente le crede e sua zia la fa internare in una casa per malati psichiatrici: Lyle House. Gli ospiti della casa hanno tutti apparentemente un problema psicologico. Rae è ossessionata dal fuoco, Derek ha un problema a gestire la rabbia, Simon è lì per suo fratello, Liz dice di vedere un poltergeist e Tori è ossessionata dall’ordine, Chloe viene definita schizofrenica. Chloe scoprirà ben presto che non è un caso che tutti loro si trovano proprio lì, a Lyle House, non è un caso che lei riesca a vedere i morti…
Avevo letto alcune recensioni negative su questo libro, altre invece erano positive ed entusiaste. Ho imparato a non avere aspettative e con mia grande sorpresa The Summoning mi è piaciuto parecchio. Sono proprio contenta di aver iniziato questa trilogia e non vedo l’ora di leggere anche il seguito. La protagonista Chloe mi è piaciuta tantissimo. E’ ricca,ha tutto quello che vuole ma non ha l’affetto di sua madre che è scomparsa quando era piccola. Suo padre è sempre preso dal suo lavoro e l’unica persona che si prende cura di lei è sua zia. Chloe è un’appassionata di film e cinema, sogna di diventare una regista. Non è bella, né perfetta, non è mai stata popolare, anzi lei stessa si definisce “invisibile”. Eppure proprio a lei, una persona come un’altra, succedono queste cose strane. Ho sentito Chloe vicina a me perché l’ho vista reale, con le sue imperfezioni. E’ dotata anche di un po’ di ironia molto piacevole, che l’ha resa subito simpatica. Chloe è una tosta, una che non si abbatte. Gli altri ospiti della casa mi sono piaciuti molto, soprattutto Derek. Super muscoloso, ma divorato dall’acne, nasconde anche lui un segreto. Non mancano scene raccapriccianti che mi hanno fatto provare un brivido di paura la sera nel mio letto a leggere. Ciò che tiene vivo l’interesse del lettore è l’alone di mistero di Lyle House, la simpatia per la protagonista e la voglia di scoprire tutto sui suoi poteri. Infatti questo libro è per lo più introduttivo. E’ solo verso il finale che si riesce a scoprire qualcosa, ma le domande sono ancora tantissime. Per questo motivo non vedo l’ora di leggere il seguito! C’è da dire che ho trovato The Summuning un po’ altalenante. Ci sono parti che ho letteralmente divorato, tutta presa dalla storia e parti un po’ più lente, fatte di scene un po’ ripetitive. Tuttavia questo libro scorre bene e lo stile dell’autrice è molto piacevole. Insomma, è un libro diverso dal solito e meritevole di quattro stelline e mezza.
Valutazione:

Allora lettori, cosa ne pensate? Qualcuno di voi lo ha già letto? Io sono proprio entusiasta per questa trilogia, è stata une bella scoperta! E non vedo l'ora di leggere il seguito!
Dreaming Fantasy

24 commenti:

  1. Ho letto questo libro un po' di tempo fa e mi è piaciuto moltissimo:la storia è veramente originale e mi piace molto come scrive Kelly Armstrong! Ho letto il seguito dopo, ma purtroppo non ho ancora comprato l'ultimo della trilogia che vedrò di procurarmi al più presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con te! La storia mi è piaciuta tantissimo e mi piace lo stile di questa autrice! Ho ordinato ieri The Awakening e The Reckoning! *O*

      Elimina
  2. Cavoli, questo libro mi attira molto! Mi sa che lo metto in WL!
    L'unico dubbio? Il primo di una trilogia ^^'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dani è vero che non ti piacciono le serie xD Io ho appena comprato il seguito, non vedo l'ora!

      Elimina
  3. Ciao Leda ^^
    questo libro è nella mia wishlist e molte me lo hanno consigliato e altrettante sconsigliato..
    mi hai incuriosito con questa recensione ** credo che gli darò una possibilità al più presto! E' tempo di smaltire la wl u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusy io rientro nella categoria di quelle che te lo consigliano! *-*

      Elimina
  4. A me come sai, inizialmente piaceva... poi le "rivelazioni" sugli altri inquilini (?) della casa mi hanno un po' lasciato l'amaro in bocca - come anche il finale - e quindi non penso proseguirò nella lettura della saga! Però mi fa piacere che a te sia piaciuto! Il mondo è bello perché è vario <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro a me è piaciuto tanto, menomale! e pensare che questo libro me lo hai regalato tu *O* ho già ordinato il seguito, non vedo l'ora! *-*

      Elimina
  5. Ciao Leda :)
    The summoning é sempre stato quel genere di lettura che mi ha attratto, sin dal primo sguardo, nn appena ne seppi l' uscita qualche anno fa. Tuttavia, x un motivo e x un altro, x una ragione x un altra, nn l'ho mai comprato ne desiderato cimentarmi nella lettura.
    Chissà: forse questa é la volta buona?!? Ma ho cosí tanti libri in wish list ke aspettano solo il momento più adatto x essere letti, ke mi trovo sempre fra i miei passi. É sempre la stessa storia...
    P.s. ho letto ke hai quasi terminato di leggere Half bad. Perdonami se mi permetto, ma posso chiederti se l'hai o meno gradito? :)
    Ah! Dimenticavo... grazie mille x l'ebook di Sono il numero quattro :). Parteciperó con piacere ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gresi te lo consiglio tanto, a me è piaciuto! *O* poi ho letto anche pareri negativi!
      Comunque ho finito di leggere Half Bad e mi è piaciuto tantissimo! A giorni pubblicherò la recensione! *_*
      Anche io non vedo l'ora di domani per il GdL! <3

      Elimina
  6. ...ecco poi dici che sono io che faccio sprofondare il tuo portafoglio -.- E' una vita che penso se prendere questo libro o no, propendo sempre di più per il sì!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah Moni una volta ciascuno u_u ora tocca a te alleggerire il portafoglio a causa mia! xD

      Elimina
  7. La trama mi piace tantissimo, ed anche questo libro finirà nella mia wish list!
    Diciamo che la trama mi ricorda un po' quella di Fallen, dove i genitori di Luce decidono di spedirla in un istituto, simile a quello di The Summoning. Ma lo leggerò sicuramente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' molto diverso da Fallen, quando lo leggerai vedrai! *-* comunque a me è piaciuto tanto quindi te lo consiglio! **

      Elimina
  8. La tua recensione mi ha incuriosita parecchio, quasi quasi mi informo un pò di più su questa trilogia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io te la consiglio, ho già comprato il seguito! *-* non vedo l'ora di leggerlo!

      Elimina
  9. non ho ancora letto questo libro, me lo procurerò a breve :) bella recensione!

    RispondiElimina
  10. Accidenti! Io ce l'ho dai tempi che furono ma non l'ho mai letto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah Rosyyy è giunto il momento di leggerlo! *^*

      Elimina
  11. Questo libro è nella mia wishlist già da un pò. La tua recensione l'ha fatto passare in altro, adesso sono proprio curiosa. Ma ci sono già tutti e tre i libri in italiano? Ho sempre paura a cominciare nuove serie interrotte, io non riesco a leggere in altre lingue

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara sono già usciti tutti e tre i libri *-* in italiano. Sono The Summoning, The Awakening, The Reckoning. Io li ho già comprati*^*

      Elimina

Grazie per aver commentato!

GRAFICA E LAYOUT A CURA DI DAYDREAM DESIGN ©