venerdì 7 marzo 2014

Recensione: I centomila regni di N. K. Jemisin

Buon pomeriggio lettori! Come state? 
Oggi cosa fate di bello? Io vado in biblioteca con un mio amico a studiare, ma vi lascio la recensione de I centomila regni, primo volume della nuova trilogia fantasy della Jemisin. Ho ricevuto questo libro in omaggio dalla casa editrice e li ringrazio infinitamente. Ho iniziato da pochissimo a collaborare con loro e non so se avete già visto il loro catalogo, ma hanno dei titoli che hanno attirato subito la mia attenzione! Come Il signore della neve e delle ombre e Il richiamo delle spade (sono già in wishlist)! Cercherò di procurarmeli perché mi ispirano tantissimo nonostante il prezzo esorbitante. Ma ora veniamo alla recensione di oggi! 

Titolo: I centomila regni
The Inheritance Trilogy #1
Aurtrice: N. K. Jemisin
Editore: Gargoyle
Pagine: 382
Prezzo: € 18,00
Data di pubblicazione: 6 febbraio 2014

TRAMA:
Yeine Darr è un'esiliata del barbaro Nord. Quando sua madre muore in circostanze misteriose, viene convocata nella maestosa città di Sky, sede della famiglia dominante Arameri. Lì è nominata erede del re, e la notizia la sconvolge. Ma il trono dei Centomila Regni non è facile da conquistare, e Yeine si ritrova coinvolta in una brutale lotta per il potere contro due cugini che non sapeva nemmeno di avere. Mentre combatte per la vita, si avvicina sempre di più alla verità sulla morte di sua madre e sulla storia di sangue della sua famiglia. Con le sorti del mondo in precario equilibrio, Yeine imparerà quanto pericoloso possa essere vivere in una situazione in cui amore e odio, dèi e comuni mortali, si ritrovano inestricabilmente legati.
L'AUTRICE:
J. K. Nemisin è una scrittrice di fantascienza e fantasy afro-americana, nata in Iowa e cresciuta tra Alabama, Massachussets e New York, dove vive attualmente. Lavora, dopo una laurea in psicologia e un master in educazione, come consulente universitaria. La sua carriera letteraria ufficiale comincia dopo anni di militanza in gruppi di scrittura (e pubblicazione di racconti, uno dei quali, Non-Zero Probabilities, nominato all’Hugo e al Nebula) e il workshop Viable Paradise. Il romanzo d’esordio è proprio i I Centomila Regni, primo volume di The Inheritance Trilogy.

LA MIA RECENSIONE:

I centomila regni è un fantasy al di fuori di ogni standard, particolare e originale. Così diverso dal solito che potrei definirlo persino “strano” e a tratti confuso tanto che non credo di aver capito tutto di questo libro. E se pensavate di aver visto tutto nel fantasy, allora non avete ancora letto questo libro, ambientato in un mondo a noi sconosciuto. 
Questo è un mondo fatto di regni in un universo comandato dagli dei. Dopo una guerra epica tra dei e uomini, sono nati i Centomila regni. L’erede al trono del regno degli Arameri, Kinneth, viene assassinata e perciò il trono spetta a sua figlia Yeine, che ha sempre vissuto nella terra dei Darre. Yeine si trova ad affrontare i suoi zii, in lotta per prendere il potere. Deve combattere ed essere diplomatica; deve stringere alleanze con gli dei, ridotti in schiavitù nel palazzo di Sky. Tra di loro c’è Sieh, il dio bambino, dolce e dispettoso come solo può essere un bimbo. Si affeziona fin da subito alla protagonista Yeine a differenza di Nahadoth, il signore della notte, che si mostra violento, oscuro e attraente. Una storia d’amore, intrighi e sotterfugi e mondi fantastici sono gli ingredienti di I centomila regni. 
La storia è raccontata in prima persona dalla protagonista Yeine, diciannovenne da poco orfana, nata e cresciuta nelle terre del Darre. Yeine non è la tipica eroina bellissima e coraggiosa, ma ha dei difetti che la rendono più credibile. Ho apprezzato questa sua caratterizzazione, anche se secondo me non è stata approfondita abbastanza. Mi è piaciuto molto invece l’oscuro e misterioso Signore della Notte, il dio “cattivo” che alla fine riuscirà a dimostrare di provare dei sentimenti . Ho apprezzato anche Sieh, il dio bambino, con i suoi capricci, dispetti e mancanza d’affetto. Insomma, impossibile non volergli bene. Ci sono moltissimi altri personaggi, molti dei quali malvagi. Ognuno di loro però è malvagio in modo diverso, ognuno di loro ha un proprio scopo egoistico che caratterizza tutta la famiglia Arameri, abitanti del palazzo Sky. 
Il mondo descritto è così incredibile e diverso da ogni altro libro che si fa fatica inizialmente ad entrare nella storia. Le prime pagine del libro ci danno tantissime informazioni su discendenze, terre, regni, sovrani che il lettore ha il timore di dimenticare tutto e si sente confuso. Piano piano tutti gli elementi iniziali vengono ripresi e spiegati meglio, anche se ora non mi sono ancora del tutto chiari. Di certo non ha aiutato il particolarissimo stile dell’autrice pieno di digressioni, pensieri improvvisi e frasi come se fossero stati scritti a caso, buttati lì sul foglio. Questo stile così particolare, secondo me, piace o non piace. Non c’è una via di mezzo. E’ una cosa che si apprezza o no. 
 C’è così tanto da sapere sul nuovo mondo descritto, che questo libro da solo non basta di certo per fare chiarezza. Alcune parti, così dense di informazioni, le ho trovate parecchie confuse tanto che ho dovuto rileggere un paio di volte quelle pagine (senza risultato). Secondo me l’autrice non è riuscita a spiegarsi come avrebbe voluto, non è riuscita a raccontare e descrivere questo suo mondo nel dettaglio. L’idea di base mi è piaciuta, i protagonisti mi sono piaciuti. Ciò che non mi ha convinta è il modo confusionale di raccontare le cose che mi ha lasciato molti dubbi anche nel finale. E’ sicuramente un bel fantasy con tanti elementi nuovi e originali meritevole di tre stelline.

Valutazione:


Lettori che ne pensate? Vi attira questo libro? Qualcuno di voi l'ha letto? Ditemi tutto che sono curiosa di sapere cosa ne pensate! *^*

Dreaming Fantasy

30 commenti:

  1. Ehilà, guarda un po' chi riesce a commentare? xD Tesoroooo, quanto mi è mancato commentare sul tuo blog e leggere i tuoi bei post :(
    Comunque, come sai anch'io sto aspettando questo libro, ma ormai credo sia andato perso e credo dovrò metterlo in WL e aspettare di avere qualche soldo per comprarlo. Anche se la tua recensione mi fa storcere un po' il naso, so che a Denise non è piaciuto tanto che lo ha abbandonato, a te è piaciuto ma questo problema di caos non mi fa di certo piacere...
    Vedremo un po'...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona sera tesoro, che onore! ahah! *-*
      Mi dispiace che il libro ancora non ti sia arrivato, spero che ti arrivi comunque! Ricordo che i libri che dovevano arrivarmi a dicembre, mi sono arrivati verso Gennaio e Febbraio, lentissime ste poste! Quindi non perdere la speranza *^* So che a Dens non è piaciuto affatto, però come ho scritto nella recensione non è affatto male a parte la confusione generale!

      Elimina
  2. Tutto sommato questo romanzo mi ispira, cercherò di reperirlo per potermi fare una mia opinione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, fammi sapere se lo prenderai *^* magari a te piacerà tantissimo!

      Elimina
  3. Non so bene nemmeno io se mi ispiri o no...da un lato mi attira l'originalità della storia, ma dall'altro lato, se è così confusionario, non penso riuscirebbe a catturarmi del tutto!! :/ Mah, vedrò più avanti se sarò ispirata a leggerlo!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo leggerai fammi sapere che ne pensi! *-*

      Elimina
  4. La storia sicuramente è interessante.. però sono anche un pò frenata dal problema "confusione".. vedrò :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' lo stile dell'autrice davvero particolare, non saprei. Secondo me o piace o non piace!

      Elimina
  5. A me come sai non è proprio piaciuto tanto che a un certo punto l'ho smollato U.U e non me ne sono affatto pentita... anzi XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìì tesoro so tutto xD A me non è dispiaciuto, però siamo d'accordo sul fatto che è un po' confusionario!

      Elimina
  6. avevo già notato questo libro per la cover che mi piace tantissimo!!! XD
    la tua bella recensione però mi ha un pò disorientata: ora non so più se comprarlo (per la trama), oppure non comprarlo (per la confusione generale)... beh intanto lo metto in WL poi si vedrà... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cover è meravigliosa! Anche l'originale non è male però!
      Se lo prenderai fammi sapere cosa ne pensi! *^*

      Elimina
  7. Bello *-* mi ispira molto!!! Anche se lo stile un po' confusionario in un fantasy è difficile da seguire, ma trovo che la trama sia molto originale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì come idea di base non è affatto male! Chi lo sa, magari a te piacerà molto lo stile!

      Elimina
  8. Oddio. Mmmmmh Leda, mi fai storcere un pò il naso. Cioè io tra regni e discendenze quanto potrei capirci? Insomma ho letto libri con queste tematiche e poco ci manca ad uscirne pazza. No, questo stile non credo faccia per me, troppo confusionario direi.... Mi sa che per adesso passo, se mai mi verrà voglia ben venga....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cla allora è meglio di no xD ma se mai un giorno avrai l'ispirazione, come hai detto tu, ben venga *^*

      Elimina
  9. Io ce l'ho in lettura. Ho notato alcune delle digressioni di cui parli già nelle prime pagine, ma ne ho letto troppo poco per poterlo giudicare. Mi piace la cover, la trama mi ha colpita e l'ho richiesto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo stai leggendo anche tu? Allora aspetto il tuo parere! *^* chi lo sa, magari a te piacer tanto!**

      Elimina
  10. Ciao Leda!
    Anche dalla trama si capisce che è un po' confusionario, non ho capito nulla xD Comunque non credo mi leggerlo, non mi affascina molto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me aveva colpito molto la trama e la cover *^*

      Elimina
  11. Lo voglio assolutamente!! *____* Le recensioni americane sono talmente stellari da avermi probabilmente instillato un'aspettativa "un filino" XD esagerata XD riguardo a questa autrice... speriamo solo di non restarne deluse! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ho visto le recensioni su Goodreads *^* se lo leggerai fammi sapere!

      Elimina
  12. Mi ispira! Sembra originale e forse un pò diverso dai libri a cui sono abituata... Me lo segno! Se lo vedo in libreria ci faccio un pensierino. **

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima! u.u se lo leggi mi farai sapere!

      Elimina
  13. Solo 3? Io sento dentro un'attrazione profonda per questo libro!

    RispondiElimina
  14. Questo libro mi ispira moltissimo!! bel post e bel blog.
    Sono una tua nuova follower..gestisco un blog di telefilm io..se vuoi passare anche tu, mi fa piacere! un abbraccio, Cecilia*

    RispondiElimina
  15. Attendo di ricevere il libro dalla casa editrice. Personalmente mi incuriosisce un sacco e non vedo l'ora di leggerlo...anche se significa che dovrò iniziare una nuova trilogia ç__ç

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato!

GRAFICA E LAYOUT A CURA DI DAYDREAM DESIGN ©