martedì 25 febbraio 2014

Recensione: Belle & Sébastien di Nicolas Vanier

Buondì lettori!
Come state? In questo momento mi trovo in università, ma ho programmato il post per lasciarvi la mia recensione di Belle & Sébastien di Nicolas Vanier, il libro tratto dall'omonimo film. Sono giorni che continuo a rimandarla, ma finalmente mi sono decisa a postarla.

Titolo: Belle & Sébastien
Autore: Nicolas Vanier
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 303
Prezzo: € 16,90
Data di pubblicazione: 2 gennaio 2014
Trailer

TRAMA:
1943. In un villaggio sperduto nel cuore delle Alpi, dove solo i camosci e i grandi cani di montagna resistono ai rigori dell'inverno e dove le cime sembrano abbracciare le nuvole, la vita scorre dolce e tranquilla. Fino all'arrivo di due nemici che sembrano invincibili: i tedeschi e la grande Bestia, un predatore assetato di sangue che si aggira di notte depredando gli ovili. Tutti gli abitanti del villaggio sono decisi a ucciderla, tutti tranne uno. Sébastien, un ragazzo cresciuto senza genitori all'ombra dei monti, ha giurato di difenderla: per lui la Bestia è solo Belle, la splendida femmina di pastore dei Pirenei diventata un'inseparabile amica. Gli unici alleati di Sébastien sono il burbero nonno César, la bella e affettuosa panettiera Angelina e Guillaume, il giovane medico del paese, tutti uniti per eludere l'implacabile sorveglianza del tenente Peter Braun. Infatti, mentre Angelina è costretta suo malgrado a rifornire gli occupanti tedeschi, il dottor Guillaume aiuta gli ebrei a fuggire oltre confine attraverso le montagne. Il tenente Braun lo sa bene e fa di tutto per scovare i fuggiaschi e la loro guida. Finché la notte di Natale del 1943 Guillaume, ferito, non riesce a raggiungere la famiglia ebrea che lo aspetta per scappare, e Angelina, Belle e Sébastien decidono di rischiare la vita per loro. Coraggio, amore e amicizia saranno allora gli unici baluardi contro la follia della guerra.
L'AUTORE: 
Nicolas Vanier è nato il 5 maggio 1962, è uno scrittore, regista e avventurista francese.

LA MIA RECENSIONE:
Alpi francesi, 1943. Seconda guerra mondiale. 
Sébastien è un orfano di 8 anni che vive con il nonno. Passa le giornate in alpeggio e nell'ovile con il nonno. Non va a scuola e ha pochi amici. La guerra sta impoverendo anche il suo piccolo paese e come se non bastasse una Bestia sta uccidendo le pecore del nonno. Tutti i pastori vogliono ucciderla perché è pericolosa. Ma la Bestia non è altro che un bellissimo Pastore dei Pirenei, una femmina dal pelo bianco che Sébastien chiama Belle. Tra loro nascerà un'amicizia che nessuno potrà spezzare, nemmeno la guerra e la Resistenza...

Ho voluto a tutti i costi questo libro perché ero incantata dal trailer del film Belle & Sébastien e perché da piccola ricordo l'omonimo cartone animato. Anche se mi aspettavo qualcosa in più, il libro mi è piaciuto per diversi motivi.
Nonostante il libro nasca dal film, e non viceversa, è stata una lettura piacevole, non tanto per lo stile ma per la storia raccontata. 
Sébastien è un bambino orfano di 8 anni e vive con il nonno in un piccolo paese sulle Alpi francesi. I meravigliosi paesaggi di montagna, l'aria pulita, gli animali e i grandissimi pascoli mi hanno cullata in un mondo fatto di cime innevate e prati verdi. So bene qual è l'emozione unica di stare in alta montagna essendoci stata diverse volte e questo libro mi ha ricordato un po' queste sensazioni. Sébastien vive proprio in un posto meraviglioso e passa le giornate ad aiutare il nonno con il gregge. La storia è ambientata nel 1943, seconda guerra mondiale, un periodo che mi ha sempre affascinata e intimorita. Il contesto storico non è descritto nel dettaglio, anche perché questi piccoli paesi di montagna non erano stati colpiti quanto le grandi città. La trasmissione delle informazioni era piuttosto lenta; quindi i pastori nel libro sanno solo che c'è una guerra e che i tedeschi sono i nemici.
La loro vita si basa sulla sopravvivenza e sulla cura del proprio bestiame, minacciato dalla Bestia. Il loro obiettivo è quello di ucciderla, ma solo Sébastien riuscirà ad avvicinarsi a lei, scoprendo la sua innocenza e la sua intelligenza acuta. Nasce un bellissimo rapporto d'amicizia tra i due che nessuno riuscirà a spezzare. Mi è piaciuto moltissimo anche il rapporto tra il nonno César e Sébastien. César insegna a Sébastien tutto ciò che sa sulla caccia, sugli animali, sul pascolo e il bambino lo ascolta sempre rapito. Mi ha ricordato un po' Heidi con il nonno in un certo senso. 
La storia si fa interessante quando Sébastien  e Belle assumono un ruolo cruciale nella Resistenza contro i tedeschi, ma non vi racconto altro sulla trama per non fare spoiler.
Come vi ho accennato prima, la storia mi è piaciuta tantissimo sopratutto per i valori che mi ha trasmesso, come l'amicizia allo stato puro, il coraggio, l'amore, l'odio e i pregiudizi. La morale di questo libro è altrettanto importante e mi ha fatto riflettere.
Ciò che non mi è piaciuto molto è lo stile. E' molto semplice e lineare, ma manca quel non so cosa che rende profondi i pensieri dei personaggi. Forse perché il libro è stato tratto dal film o forse è solo una mia impressione, non saprei spiegare meglio questa sensazione. Il finale mi è sembrato un po' incompleto e affrettato, come solo nei film sanno fare.
Ora non mi rimane che vedere il film finalmente e confrontarlo con quanto appena letto nel libro.

Valutazione:


Cari lettori voi cosa ne pensate? Qualcuno ha visto il film? Vi è piaciuto? E qualcuno ha letto il libro? Sono curiosa di leggere cosa ne pensate!

Dreaming Fantasy

28 commenti:

  1. L'altra sera mi sono guardata il film.. insomma, mi aspettavo qualcosa di più, ricordando il cartone animato. Nell'insieme è stato carino e Belle è davvero stupenda *_* me la sarei mangiata di baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il film devo ancora vederlo, ma mi attira moltissimo soprattutto per i paesaggi, li ho visti nel trailer.. che meraviglia *-*
      Belle è bellissima, me la coccolerei tutto il giorno *^*

      Elimina
    2. per me, prima di vedere il film, dovevi buttare tutti i ricordi del cartone: mi schifa il fatto che nel cartone abbiano stravolto la maggior parte delle cose
      :)

      Elimina
  2. Non ho ancora visto il film, ma ricordo il cartone animato!
    Lo voglio leggere anche io questo libro! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ricordavo il cartone *^* bei ricordi sì sì u.u

      Elimina
  3. Io ho visto il trailer e mi è parso tenerissimo *-*
    Sinceramente la tua è una bellissima recensione però a parte il finale affrettato (cosa che odio), non leggerò questo libro perchè non ho moltissimo interesse nel farlo, ho ben altri libri che mi chiamano dagli scaffali. Ma a parte ciò non mi va giù, se è vero, il fatto che sia tratto da un film. Quindi so che non è carino dirlo, ma preferisco prima o poi vedermi direttamente il film, sono sincera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pure io ho visto solo il trailer, devo assolutamente vedere il film *^*
      Cla hai perfettamente ragione, se il libro è uguale al film, allora è meglio vedersi il film!
      Io ho scelto di comprarlo e leggerlo per il piacere di leggere la storia su carta <3

      Elimina
  4. ciao
    io devo leggere il libro. Mio marito mi ha regalato questo libro per san Valentino-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora ti ha fatto un bellissimo regalo! Sono sicura che ti piacerà! Fammi sapere comunque *-*

      Elimina
    2. sarà il prossimo libro da leggere, adesso sto leggendo Sorpresa da un angelo......io però sono un po' lenta a leggere e quindi ci vorrà un po'-

      Elimina
  5. Io ho visto il film e mi è piaciuto tantissimo, mi sono commossa e ho pianto. Non so se leggerò il libro, vedrò :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aww *O* devo ancora vedere il film, spero sia bello come il libro e anche di più visti i paesaggi meravigliosi!

      Elimina
    2. Sono meravigliosi, Belle è stupenda e il cast non è niente male... A me è piaciuto davvero tantissimo! <3

      Elimina
  6. Il cartone animato mi piaceva tantissimo *_*
    Ci faccio un pensierino su questo libro :)

    RispondiElimina
  7. Mi hai fatto venire una voglia di leggerlo!!! Soprattutto per l'ambientazione e anche per il ricordo dell'infanzia...il cartone animato lo vedevo e mi farebbe piacere vedere la storia da una prospettiva letteraria e poi anche cinematografica ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ambientazione è meravigliosa e secondo me il film è ancora meglio! *w*

      Elimina
  8. Oddio, sono le solita pecora nera xD non ho dubbi che questo libro sia profondo e bellissimo, ma proprio non mi va di leggerlo..non è il genere che di solito leggo e, non che non mi piaccia perché credo che se magari lo leggessi mi potrebbe addirittura piacere, però proprio non ho voglia di leggerlo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha Giusy non ti preoccupare XD anche io tante volte sono la pecora nera! <3

      Elimina
  9. Ciao Leda! Il film lo guarderò sicuramente e magari comprerò anche il libro, ci penso sopra. Ho un bellissimo ricordo del cartone *_*

    RispondiElimina
  10. Ho visto il trailer e mi è sembrato davvero bello! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stesso mio pensiero, dal trailer sembra bellissimo *^*

      Elimina
  11. Ci tengo a dire che il libro non è nato dal film! :D Negli anni 70 c'era stato un famoso cartone e poi non mi ricordo cos'altro ne avessero fatto...insomma, il film è la conseguenza di tutto quello che c'è stato in passato e il libro finale credo che sia la sceneggiatura. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so ;) l'ho scritto nella recensione e sulla cover del libro c'è scritto a caratteri cubitali che la storia è tratta dall'opera di Cecile xD

      Elimina
  12. Ne letto il libro ne visto il film..Ma non andavo pazza neanche per il cartone così come per Heidi..A tema magari preferisco altri titoli...Anche se in linea di massima non mi dispiace la storia...
    Purtroppo gli adattamenti dei libri dai film non sono mai perfetti..Sempre troppo brevi..Credo che sia difficile trovare lo Scrittore capace di un lavoro così complesso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh infatti l'ho scoperto con questo libro che gli adattamenti non sono proprio il massimo. Tuttavia è stata lettura piacevolissima :)

      Elimina
  13. Aww che tenerezza. Non ho ancora visto il film e ammetto di non aver mai visto neppure l'anime, però la storia sembra davvero carina :)

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato!

GRAFICA E LAYOUT A CURA DI DAYDREAM DESIGN ©