mercoledì 8 gennaio 2014

Recensione: Gheler, l'esploratore - L'isola di Eben di Antonio Polosa

Buon pomeriggio lettori!
Come state? Cosa state leggendo in questi giorni? Finalmente oggi riesco a postare la recensione di Gheler, l'esploratore - L'isola di Eben, il secondo volume della serie epic fantasy di Antonio Polosa. Se ben ricordate avevo amato il primo volume, Gheler, l'esploratore - Il legame dei draghi, soprattutto per l'originalità impressionante della storia. Abbiamo fatto anche un blog tour in merito a questa serie, dando spazio all'autore e ai suoi meravigliosi libri. Personalmente spero con tutto il cuore di avere tra le mani anche il formato cartaceo, perché purtroppo la casa editrice Damster intanto ha pubblicato solo l'eBook. In genere non compro eBook, ma per questa serie ho fatto un'eccezione. Non vi racconto le mille peripezie che ho passato per mettere l'eBook sul mio eReader, è stata una tragedia. Ma alla fine ce l'ho fatta e mi sono divorata il libro in tre giorni!

Titolo: Gheler, l'esploratore - L'isola di Eben
Autore: Antonio Polosa
Editore: Damster
Pagine: 314
Formato: eBook
Prezzo: € 3,99
Data di pubblicazione: 7 novembre 2013

TRAMA:
Mentre nelle terre del sud l'impero di Nuria organizza un massiccio e definitivo attacco sul Sialden, in quelle del nord i quattro esploratori, indirettamente, si preparano a contrastare il popolo dei senza-legame. Dopo la morte del drago Onimea, Gheler e Adne, così come anche Elden e Adeleo, si dirigono verso Vandelia, punto d'incontro di tutti i clan di mutaforma delle selve, in cerca di risposte. La notizia dell'imminente guerra costringe i quattro a dividersi nuovamente. Mentre Elden e Adeleo proveranno a convincere gli Elielan delle paludi a scendere in guerra a difesa degli Etne, Gheler e Adne marceranno nel profondo nord in cerca dell'albero di Moga e della freccia di Asvelt, per spezzare il legame di vita e di morte che gli Etne hanno verso quella risorsa tanto bramata dai Nuriani, ma liberando indirettamente una potente e misteriosa minaccia del passato. In secondo piano, Gheler narrerà del suo passato a Adne per soddisfare finalmente le sue numerose curiosità. Chi è veramente Gheler l'esploratore? Come fa la sua seconda forma a essere quella di un drago? Perché Onimea incendiò la foresta di Bale? Chi era la persona che aveva amato e perduto?
L'AUTORE:
Antonio Polosa nasce a Tricarico (Mt) nel 1991, e vive a Oppido Lucano (Pz) Inventa e abbozza personaggi e storie già dall’età di 12 anni. Ispirato e da sempre appassionato di fantasy, passa la propria adolescenza scrivendo oltre 8 romanzi inediti che hanno il solo compito di prepararlo artisticamente al suo ultimo e definitivo esperimento intitolato “Gheler l’esploratore” nonché romanzo d'esordio di una saga di cinque libri. 

INFO:
Il libro fa parte di una pentalogia divisa in due saghe. La prima è una trilogia, la seconda è una duologia.
Il desiderio di cambiare il Mondo (parte 1 della saga)
1) Il legame dei draghi [eBook 14.09.13]
1.5) Eslivio di Doppiariva [spin off gratuito 07.11.13]
2) L’isola di Eben [eBook 07.11.13]
3) La guerra dei quattro eserciti [eBook 07.11.13] 
La capacità di cambiare il Mondo (parte 2 della saga)
4) Dal diario di Moga [in stesura]
5) I tre Eterni [inedito]
LA MIA RECENSIONE:
Dopo la morte del drago Onimea, i quattro protagonisti Gheler, Adne, Elden e Adeleo si dirigono verso la terra dei mutaforma, Vandelia, in cerca di risposte. Intanto i Nuriani preparano il loro esercito per dichiarare guerra agli Etne e per spazzare via la loro foresta, l'intero Sialden. I protagonisti per salvare il Sialden e fermare i Nuriani sono costretti a separarsi. Gheler e Adne dovranno andare nelle Terre del Nord per trovare la freccia di Asvelt, mentre Adeleo e Elden andranno a chiedere aiuto agli Elienan, il popolo delle paludi. Duarante il viaggio, il rapporto tra Gheler e Adne si farà sempre più significativo e lui le racconterà tutto il suo passato... Chi è Gheler? Quali sono i suoi segreti?

Se il primo volume di questa serie mi era piaciuto tantissimo, questo l'ho letteralmente adorato. Mentre il primo libro era più introduttivo, dedicato alla presentazione del nuovo e complesso mondo creato da Polosa, questo secondo libro si concentra più sull'avventura dei quattro protagonisti e il loro viaggio. Mi rendo conto che la trama può sembrare praticamente incomprensibile per chi non ha letto Il legame dei draghi, ma se siete amanti del fantasy fidatevi e leggetelo. 
Ho moltissime cose da dire e mi trovo un po' in difficoltà, come spesso mi capita con i libri che amo particolarmente. La storia e i personaggi mi hanno così appassionata che ho divorato tutte le sue 314 pagine in tre giorni. Una pagina tirava l'altra e la sera per me era impossibile smettere di leggere per dormire. Sono particolarmente entusiasta per questo volume perché mi ha fatto conoscere meglio i quattro protagonisti. Gheler, di cui sono follemente innamorata, è un guerriero possente che nasconde i suoi sentimenti dietro una maschera. Finalmente, grazie al racconto del suo passato, ci mostra parte del suo cuore. Ho scoperto finalmente chi è Gheler, quali sono le sue origini, quali persone ha odiato e amato e i suoi segreti; ho trovato risposta a parecchie domande lasciate in sospeso nel primo volume. Adne è la mia eroina del cuore e l'ho vista sempre più combattiva e forte nonostante sia una Etne. Ci vuole poco per far scoppiare in lacrime Adne e ci vuole ancora meno per farla sorridere. Tra Gheler e Adne nascerà un sentimento che mi ha emozionata, visto che loro sono i miei protagonisti preferiti. Adeleo, il principe Nuriano esiliato, diventa sempre più coraggioso, mentre non riesco proprio a farmi piacere la quarta protagonista Elden. Trovo che Elden sia inutile e con poco carattere.
Lo stile di scrittura di Antonio è migliorato, fresco e scorrevole. Con la sua bravura è riuscito a intrappolarmi nel libro, come se stessi guardando un film. Ci sono scene che mi hanno fatta disperare e provare un'enorme tristezza, altre scene invece mi hanno intimorita e altre mi hanno fatta gioire. Sono rimasta meravigliata dai luoghi descritti: ho visto città di alberi attorno a un lago, ho visto una fortezza nel deserto, ho visto una città di ferro e ho visto enormi titani combattere in mezzo alle montagne. L'isola di Eben non è un semplice fantasy con un'avventura meravigliosa perché ho trovato anche amicizia, amore, coraggio e lealtà.
La storia viene raccontata dai quattro punti di vista diversi, uno per ogni personaggio. Se all'inizio trovavo questa scelta dell'autore difficile, ora la trovo indispensabile. Il lettore entra perfettamente nella testa di ogni protagonista, immedesimandosi nella parte. In questo libro inoltre ho trovato tantissimi personaggi nuovi con nomi diversi, che sinceramente mi hanno fatto fare un po' di confusione. Secondo me è indispensabile un indice contenente tutti i nomi per evitare di fare confusione, quindi spero che nell'edizione cartacea - se uscirà - ci sia. Da metà libro in poi, le pagine sono volate una dietro l'altra fino ad arrivare al finale che mi ha lasciata totalmente scombussolata. Sono successe così tante cose che mi chiedo cosa possa succedere nel terzo libro. L'isola di Eben è uno di quei libri che stupisce sempre di più il lettore. Quando ormai si è certi di conoscere tutti i particolari del nuovo mondo descritto, ecco che ne sbucano altri con altre guerre, nuovi popoli e culture. Quando si è certi sul finale di un'azione, ecco che sbuca un personaggio improvvisamente che cambia le sorti della storia. Un libro meraviglioso che entra sicuramente a far parte dei miei preferiti, consigliato vivamente a chi ama il fantasy epico e meritevole di cinque stelline.

Valutazione:


Canzone consigliata:




Allora lettori che ne pensate? Credo di aver scritto la recensione più lunga nella storia del mio blog, spero di non avervi annoiato, anzi spero di avervi trasmesso tutto il mio entusiasmo e amore per questo libro. Cosa aspettate ad iniziare questa saga se non l'avete ancora letta? *-*
Dreaming Fantasy

26 commenti:

  1. Che saga affascinante *-*
    Avevo letto in giro opinioni interessanti e quasi quasi mi decido anche io ad iniziare a leggere questi libri *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ami l'epic fantasy non perderti questa saga *-* assolutamente consigliata!

      Elimina
  2. Ho il primo libro e devo ancora leggerlo, ma da come dici tu è davvero stupendo *___*
    Mi hai fatto venire voglia di leggerlo :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo libro è introduttivo rispetto a questo.. Questo è... Meraviglioso! *-*

      Elimina
  3. Ok, questo libro lo hanno amato TUTTI, mi sento la povera figlia della serva che non lo ha ancora letto, sempre l'ultima ad arrivare!!
    Basta, la tua recensione mi ha convinto. Lo comprerò u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello Frannie, non vedo l'ora di sapere cosa ne pensi! *-*

      Elimina
  4. Che bella recensione *_*
    Io amo i libri scritti con i diversi punti di vista.. credo proprio che questo non me lo farò mancare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che ti piacerà tantissimo! *-*

      Elimina
  5. Mi hai convinta!
    Leggerò il primo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aww *-* non vedo l'ora di sapere cosa ne pensi!

      Elimina
  6. Mi sa che dovrei leggerlo anch'io! Non so perché, ma il titolo non mi ha mai incuriosito e perciò l'ho snobbato! Ne parlate praticamente tutti bene, ormai non ho più scuse, devo iniziarlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La trama può sembrare complessa, ma vedrai che bello *-*

      Elimina
  7. Grazie ancora Leda per la bellissima recensione :) spero che il prossimo non ti deluda troppo viste le aspettative sempre più alte! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati ^^ spero che il prossimo mi appassioni quanto questo!

      Elimina
  8. Bellissima recensione :) Brava come sempre!!
    Appena posso acquisto questo libro, Antonio ormai è diventato una garanzia!! Sono davvero curiosaaa di leggerlo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro! ci ho messo una vita a scrivere questo post ahah! xD
      Devi assolutamente continuare la saga, il secondo è ancora meglio del primo vedrai!

      Elimina
  9. Complimenti per la recensione accurata e ben scritta*_* Sicuramente leggerò il libro, sono molto curiosa di sapere cosa succede!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Aquila! Ho impiegato un po' di tempo a fare questo post! xD
      Devi leggerlo assolutamente!

      Elimina
  10. Bene vedo che ti ha appassionata!
    Ps.: da quando metti le canzoni ? O.o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ile a volte le metto xD Se vai a vedere vecchie canzoni in alcune ci sono.. Dipende se il libro mi ispira qualcosa!

      Elimina
  11. Ho letto un sacco di recensioni positive su questo libro, mi sa che dovrò leggerlo :p

    RispondiElimina
  12. Accidenti, 5 farfalle anche qui? Ok devo decidermi a leggerlo, ho il primo nel Kindle che mi aspetta:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aww non vedo l'ora di leggere cosa ne pensi!

      Elimina
  13. Ho sentito parlare molto bene di questo libro. La tua recensione poi è davvero stupenda ^_^ complimenti....

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato!

GRAFICA E LAYOUT A CURA DI DAYDREAM DESIGN ©