domenica 3 novembre 2013

Recensione: Incantesimo tra la righe di Jodi Picoult e Samantha Van Leer

Buondì lettori fantasy!
Come state? Cosa combinate in questi giorni? Io non vado a lezione perché è la settimana di pausa per le tesi di laurea quindi le lezioni sono sospese! Ne approfitto per lasciarvi la recensione di un libro che ho letto settimana scorsa, un libro che avete visto per tutto il web e che molti di voi hanno in lista da leggere: Incantesimo tra le righe di Jodi Picoult e Samantha Van Leer.

Titolo: Incantesimo tra le righe
Note: Romanzo illustrato
Autrice: Jodi Picoult e Samantha Van Leer
Editore: Corbaccio
Pagine: 308
Prezzo: € 18,60
Data di pubblicazione: 19 settembre 2013

TRAMA:
Cosa succede se "...e vissero felici e contenti" non si rivela affatto essere tale? Delia è una ragazza piuttosto solitaria che preferisce passare i pomeriggi in biblioteca, persa nei libri. In uno in particolare: "Incantesimo fra le righe" che in teoria è un fantasy ma che sembra terribilmente reale, al punto che il principe Oliviero, oltre a essere coraggioso, avventuroso e focoso, parla a Delia. Cioè: le parla sul serio! E salta fuori che Oliviero ben più che un personaggio di carta: è un ragazzo che si sente intrappolato nella sua vita letteraria, sempre uguale a se stessa, e che non sopporta l'idea che il suo destino sia segnato. Oliviero è certo che il mondo là fuori possa offrirgli qualcosa di interessante e vede in Delia la sua chiave di accesso alla libertà. I due si buttano a capofitto nell'impresa di tirare fuori Oliviero dal libro, un compito difficile e che li spinge ad approfondire la loro percezione del destino, del mondo e del loro posto nel mondo. Contemporaneamente cresce l'attrazione reciproca, un sentimento forte e tutt'altro che letterario...
LE AUTRICI:
Jodi Picoult vive ad Hanover, New Hampshire, con il marito, i tre figli e numerosi animali domestici. Autrice di 19 romanzi è tradotta in 23 lingue e ha venduto più di 12 milioni di copie dei suoi libri in tutto il mondo. Corbaccio ha pubblicato La custode di mia sorella, Il colore della neve, Senza lasciare traccia, Diciannove minuti, Un nuovo battito, La bambina di vetro, Le case degli altri, Un'altra famiglia. Il suo sito internet è www.jodipicoult.com.
Samantha Van Leer frequenta il liceo. Nel tempo libero gioca a softball, fa danza contemporanea, recita e canta in musical e gioca con i suoi due cani. Ha avuto l'idea per questo libro e ne ha parlato con sua madre. E così, si sono sedute fianco a fianco e hanno dato vita a una storia intensa e originale, una nuova Storia Infinita.
LA MIA RECENSIONE:
Delia è una ragazza di 16 anni che adora leggere e passare il tempo con i suoi libri. In particolare, adora rileggere innumerevoli volte un libro intitolato Incantesimo tra le righe, una fiaba per bambini a cui è particolarmente affezionata a causa del protagonista della storia: il principe Oliviero. Delia sogna di poterlo conoscere realmente e si sente vicina a lui perché Oliviero, proprio come lei, ha perso il padre quando era piccolo. Un giorno, mentre Delia leggeva i suoi passaggi preferiti, vede le illustrazioni del libro che si muovono e la figura di Oliviero inizia a parlarle. E se i personaggi di un libro recitassero solo la storia raccontata per poi vivere la loro vita una volta chiuso il libro? Una dolcissima storia d'amore tra un personaggio e la sua lettrice, un incantesimo che li farà incontrare nella realtà con un finale da fiaba.

Non vedevo l'ora di leggere questo libro che fin da subito mi aveva attratta: la trama fiabesca per sognatori, la copertina e la protagonista che, proprio come noi, è una lettrice che si innamora di un personaggio della storia. A chi di noi non è mai successo di innamorarsi di un personaggio di un libro? Chi di noi non vorrebbe che quel personaggio ci parlasse o addirittura uscisse dal libro? La protagonista Delia è sicuramente vicino a noi lettori per questo motivo, ma non per il suo carattere e comportamenti che a volte mi hanno infastidita. Delia è una solitaria, con una sola amica. Si porta l'etichetta della "sfigata" fin dalle scuole medie e spesso viene presa in giro dai compagni. L'unica amica che ha, che la comprende, la capisce e la difende sempre, viene ignorata quando Delia scopre di poter interagire con Oliviero, il protagonista della fiaba che legge sempre. Questo comportamento è una piccolezza certamente, non è la chiave del libro, ma ci dice molto sul suo carattere: per amore ha messo da parte l'unica amicizia che aveva, come un'ingrata e un'egoista. Mi ha fatto pensare a tutti quegli amici che nella realtà se ne vanno con la loro fidanzata/i, dimenticando le amicizie, cosa che al 99% è successa a tutti noi. A parte questo piccolo dettaglio che mi ha un po' infastidita, Delia è una sognatrice che spera di incontrare nella realtà il suo Oliviero. Lui è il classico principe azzurro senza difetti, che in realtà non mi ha colpito molto.
Lo stile è semplice e molto scorrevole, con un pizzico di sarcasmo e assurdità che rende unica la fiaba che contiene Oliviero. I personaggi della favola sono simpatici e con nomi memorabili, come il cane Straccio e il cavallo Calzini. Ma la cosa che mi ha più colpito più di questo libro è l'idea della vita che vivono i personaggi di un libro. Appena apriamo un libro i personaggi iniziano a recitare la loro parte, come gli attori; appena chiudiamo il libro i personaggi vivono la loro vita, chiacchierano e giocano tra di loro. 
Le illustrazioni molto belle e accurate hanno reso ancor più piacevole la lettura, anche se i capitoli dedicati alla favola li ho trovati un po' infantili, ma del resto stiamo parlando di una fiaba. Insomma, un libro molto originale che si farà certamente ricordare per la straordinaria idea di fondo, ma non per la sua protagonista.

Valutazione:


Cari lettori qualcuno di voi ha letto questo libro?
Cosa ne pensate?

Dreaming Fantasy

20 commenti:

  1. Lediii!! Alla grandissima, stai leggendo veloce come il vento ultimamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ile sì mi do da fare per il PB.. Sta mattina ho finito Bruci il mare *-*

      Elimina
    2. Appunto ahah sei diventata un cavallo galoppante!
      Io sto leggendo le ultime pagine del mio! Dopo questo credo che anche io ricomincerò a leggere più velocemente!

      Elimina
  2. Che libro particolare! *-* voglio leggerloooo

    RispondiElimina
  3. Mi ispira da quando è uscito questo libro.. penso che lo leggerò presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggerò sicuramente la tua recensione :)

      Elimina
  4. Sono ancora indecisa se leggere questo libro o meno perché le fiabe non sono proprio il mio forte ma chissà, lo tengo comunque in considerazione! :P

    RispondiElimina
  5. io voglio proprio leggerlo questo libro! *___* amo le fiabe! <3

    RispondiElimina
  6. Mmmm dopo aver letto la tua review devo dire che non mi convince troppo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti come ho scritto ho trovato l'idea geniale ma non posso dire lo stesso per i protagonisti :/

      Elimina
  7. Ehsi, il tasto dolente "amicizia trascurata causa nuovo fidanzato" è un tema che conosciamo più o meno tutti. Avevo già sentito parlare bene del libro, sembra carino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è un fatto che mi ha parecchio infastidita.. comunque te lo consiglio! :)

      Elimina
  8. Io adoro le fiabe, quindi leggerò sicuramente questo libro! :)
    però mi frena un po' il fatto del trascurare le amicizie per il ragazzo!! spero di non odiare troppo la protagonista!! :)
    bella recensione comunque!

    RispondiElimina
  9. Voglio leggerlo anch'io!!! Mi ha colpito da quando è uscito ;-)

    RispondiElimina
  10. Bella recensione, molto dettagliata :)
    Voglio leggere questo libro praticamente da quando è uscito, e spero di cominciarlo non appena avrò smaltito quelli in lettura :)

    RispondiElimina
  11. Io ho letto questo libro poche settimane fa e anch'io, come te, ho adorato le illustrazioni e non ho apprezzato appieno il personaggio di Delia. Il racconto è molto piacevole e soprattutto mi ha fatto tornare un pò bambina *-*

    RispondiElimina
  12. La tua recensione mi fa benn sperare..Sarà una futura lettura che non mancherà in libreria! Molto sognatrice ma è il tema, per l'appunto!

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato!

GRAFICA E LAYOUT A CURA DI DAYDREAM DESIGN ©