mercoledì 10 luglio 2013

Recensione: Sogni sull'acqua di Lisa Kleypas

Buon pomeriggio amici lettori!
Ok, ho appena finito di asciugarmi le lacrime dopo aver sfogliato l'ultima pagina di Sogni sull'acqua di Lisa Kleypas. Era da un po' di tempo che mi chiamava dallo scaffale e finalmente l'ho letto. Avevo voglia di leggere qualcosa della Kleypas, avevo voglia di amore, romanticismo e dolcezza. Avevo aspettative e il libro non solo le ha raggiunte, ma le ha superate di gran lunga. Un libro meraviglioso, che mi ha dato molto.
Allora, un bel respiro e... siete pronti per la recensione?

Titolo: Sogni sull'acqua
Autrice: Lisa Kleypas
Editore: Mondadori
Pagine: 335
Prezzo: 9,90
Data di uscita: 7 Maggio 2013

TRAMA:
Alex Nolan vive a Friday Harbor. Cinico e disilluso, combatte i demoni che affollano la sua mente grazie all'aiuto di una bottiglia di whisky. Vive in un inferno privato che ogni giorno rende più arido e solitario attorno a sé. Fino al giorno in cui una creatura vi accede, ma dev'essere un fantasma perché solo Alex riesce a vederla. Forse ha davvero attraversato in maniera definitiva la sottile linea che separa la sanità dalla follia. Zoe Hoffman è un'inguaribile romantica e quando incontra Alex, che le mostra il proprio lato più intrigante, il suo istinto le urla: scappa! Persino Alex la invita a fuggire da lui. Ma nella mente di Zoe si fa strada un'idea, bizzarra e sempre più insistente: che forse un antico fantasma possa ridare nuova speranza a un cuore spezzato. E che l'amore possa superare ogni barriera di tempo, spazio, e perfino buon senso...


L'AUTRICE:
Lisa Kleypas, nata nel 1964, prima di diventare una famosissima scrittrice di romance americani è stata eletta Miss Massachusetts ed ha partecipato al concorso per Miss America nel 1985. Dopo essersi laureata in Scienze Politiche al Wellesley College, ha pubblicato il suo primo libro all'età di ventun'anni. Da allora ha scritto più di 30 romanzi d'amore che hanno vinto numerosi premi, scalato classifiche, vendute milioni di compie e sono stati tradotti in 14 lingue diverse. Attualmente vive in Texas col marito e due figli.





LA MIA RECENSIONE:
"E mi hai fatto comprendere che la cosa peggiore non è morire, ma morire senza mai aver amato."

Zoë, una bellissima cuoca, dal cuore buono e dolce e Alex, un affascinante appaltatore dal cuore di ghiaccio, entrambi da poco usciti da un divorzio doloroso, non sanno che che sono destinati ad incontrarsi. La dolce Zoë per prendersi cura della nonna malata decide di ristrutturare la loro vecchia proprietà vicino al lago e assume Alex per i lavori di ricostruzione. Proprio durante questi lavori, è inevitabile che i due passino molto tempo insieme. Alex è tormentato dall'alcool, l'unica via d'uscita per sopportare il divorzio ed è perseguitato da un misterioso fantasma. Grazie alle abilità culinarie di Zoë, la sua dolcezza, la sua gentilezza, forse Alex si dovrà ricredere, forse c'è ancora speranza per lui, per il suo cuore...
Sogni sull'acqua mi ha dato tanto: mi ha fatto sognare, sperare, piangere, commuovere, ridere. E' un libro in cui non manca proprio nulla. Un pizzico di ironia, una manciata di magia e tanto, tanto romanticismo.
Ho amato tutti i personaggi, la sorridente e ottimista Zoë nonostante le mille delusioni che le ha dato la vita, Alex con la sua maschera di ghiaccio, il fantasma di Tom con la sua ironia e la nonna Emma. 
Due storie d'amore, una nel passato e una nel presente che mi hanno fatto sospirare. 
Dopo tanti fantasy avevo voglia di leggere qualcosa di diverso, anche se, per la felicità degli amanti del genere, non manca un po' di magia e qualche miracolo. 
Lo stile scorrevole e perfetto, la storia bellissima e romantica hanno fatto sì che il libro mi catturasse e mi trasportasse a Dream Lake. Mi sono ritrovata alla fine del libro dopo solo due giorni, con dispiacere. Avrei voluto continuare a leggere la storia di Zoë e Alex. 
Il finale del libro mi ha lasciato soddisfatta, felice e commossa con la voglia di rileggerlo per riprovare tutte quelle emozioni. 
La Kleypas non delude, mai.

Valutazione:



LO CONSIGLIO:
Consiglio Sogni sull'acqua a chi ha voglia di leggere qualcosa di speciale, qualcosa che vi farà battere forte il cuore e sognare tanto amore.

LA CANZONE:


Cari lettori, cosa ne pensate? Vi piace? L'avete già letto?

Dreaming Fantasy

6 commenti:

  1. E' già la seconda recensione positiva che leggo oggi, ma se ho capito bene fa parte di una trilogia giusto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì cara, la trilogia è sulla famiglia dei protagonisti, ma i libri si possono leggere tranquillamente singolarmente! ^^

      Elimina
  2. Non vedo l'ora che mi arriviii **
    Sono sicurissima che mi piacerà da morire! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Waa e la canzoneee ** Stupendissimaaaa <3

      Elimina
    2. Tesoro ti piacerà sicuramente! <3

      Elimina
  3. Sono dei bei libri, anche se l'ultimo è il mio preferito!!
    Ho sentito in giro per il web che ci sarebbe anche un 4 libro!!!

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato!

GRAFICA E LAYOUT A CURA DI DAYDREAM DESIGN ©